SE SEI UN PARRUCCHIERE TITOLARE DI SALONE DEVI RIFLETTERE SU QUESTO…

“Se SEI IL TITOLARE di un Barber o di un Parrucchiere da più di 7 anni e non sei ancora dove vorresti essere con i fatturati e gli utili della tua attività, siamo già d’accordo su una cosa:
STAI SBAGLIANDO QUALCOSA!”

E se ti fa rabbia vedere saloni vicini ai tuoi che sono pieni di persone, anche martedì e mercoledì, la buona notizia per te è che LA SOLUZIONE ESISTE ed è TESTATA!

Centinaia di parrucchieri hanno cambiato il proprio modo di lavorare e proporre servizi, hanno fatturato di più e soprattutto hanno rilanciando la propria vita al livello di aspettative desiderate grazie, proprio, al lavoro.

Lele Canavero

Ti presento…

Puoi avere la terza media, come la laurea.
lavorare in città, come in periferia, ovunque in Italia.
da solo o con dei collaboratori…

leggi con attenzione le prossime righe:

e realizza i sogni

che avevi chiuso in qualche cassetto.

IMPARERAI A FAR CAPIRE ALLA CLIENTELA
PERCHÉ DEVE SCEGLIERE TE ANZICHÈ UN TUO CONCORRENTE!

Ma prima di decidere verifica se sei uno fra questi:


01.

Sei un parrucchiere che sta per aprire o che ha appena aperto il suo salone.

Senti di avere le idee, il talento e la passione giusta. La voglia di crescere non ti manca, anzi è una tua priorità. Non ci stai a fare il compitino per portarti a casa le briciole!

Per imparare a mettercela tutta nel fare le cose giuste ti serve un sistema, da seguire passo passo e soprattutto da personalizzare in base alle tue caratteristiche e alle tue ambizioni. Perché tu sei unico e vuoi che sia il Sistema ad adattarsi a te, non viceversa!

Preparati ad acquisire un metodo che ti metterà nelle condizioni di avere più clienti e più profitti con meno stress, senza errori e con tutte le istruzioni nelle tue mani.


02.

Sei il titolare ambizioso di un salone che punta a fare il salto di qualità.

Il tuo salone va già bene e tu, come tutti gli Imprenditori della Bellezza capaci, ti chiedi se possa andare ancora meglio.

Sai di sapere, proprio per questo ti piace sempre metterti in discussione, imparare cose nuove e mantenerti al passo con le novità del marketing e del mercato.

Perché la clientela cambia. Cambia il suo modo di sceglierti, cambia il suo modo di valutarti… e tu vuoi continuare ad essere fra i migliori, per meritarti la miglior clientela.

Preparati ad acquisire un metodo che ti metterà nelle condizioni di continuare ad essere fra i parrucchieri e i saloni più autorevoli, ammirati e rispettati.


03.

Sei un parrucchiere che sta incontrando più difficoltà del previsto.

Hai sempre pensato che bastasse combinare la capacità di fare capelli con dei prezzi abbordabili… e che il passaparola avrebbe fatto i l resto.

Magari a momenti sembrava davvero funzionare così… poi d’improvviso ti accorgi che alcuni fra i migliori cliente / fra le migliori clienti hanno smesso di venire… e vanno altrove, spesso pagando anche di più!

Insomma, hai bisogno di capire cosa devi fare, e sai bene che devi capirlo in fretta, prima che sia troppo tardi.

Preparati ad acquisire un metodo che ti metterà nelle condizioni di recuperare terreno e scoprire perché certa clientela ha smesso di venire… e come farla ritornare.

L’UNICa Esperienza PER PARRUCCHIERI CHE TI CONSEGNA L’INTERO SISTEMA DI MARKETING personalizzabile IN BASE ALLE TUE ESIGENZE E ALLE TUE AMBIZIONI

Perché FINALMENTE ti insegna ciò che devi sapere, senza fronzoli e complicazioni

Perché FINALMENTE puoi calibrare il marketing alla tua realtà, e non viceversa.

Perché FINALMENTE comincia
quando gli altri corsi finiscono.

Ok Lele, fammi capire, cosa mi risponderesti se io chiedessi a te:

“Perché devo scegliere te e non altri corsi, altri formatori?”

La differenza è semplice quanto potente: PARRUCCHIERE PRO® È IL MIO METODO PER FAR CRESCERE I SALONI, non è il metodo riadattato di qualche consulente generalista.

Facci caso, sono tutti generalisti. Nessuno ha un vero piano d’azione, denso e concentrato come PARRUCCHIERE PRO® 

Lavoro da oltre 27 anni spalla-spalla con i parrucchieri. Conosco vita, morte e miracoli di questo lavoro (e magari ci siamo già incrociati in qualche sala o in salone da te)

Conosco tutti i difetti, tutti i pregi, tutte le cose positive e soprattutto tutti gli errori che fate, molto spesso ingenuamente ma tantissime volte perché non sapete che si possono fare certe cose, perdendo così un mare di soldi che poi di fatto vanno ad altri saloni.

Ho reso semplice ciò che non lo era. E l’ho reso ancora più efficace permettendoti di fare marketing con la stessa sicurezza, la stessa passione, gli stessi risultati con cui esegui un taglio, un’acconciatura, un colore.

Perché puoi delegare tutto, eccetto la Strategia!

COME IMPRENDITORE della bellezza DEVI OCCUPARTI DELLA GESTIONE e della CRESCITA DEL TUO SALONE!

TI CONSEGNERÓ LA PIRAMIDE DEL Marketing PROGRESSIVO®

 

La prova di quanto affermo è che Parrucchiere PRO® si basa su un Modello che io ho realizzato e registrato in Camera di Commercio (tutti i diritti sono riservati):

Vuoi scoprire di più sulle tue opportunità di evolverti in

IMPRENDITORE DELLA BELLEZZA?

Solo per te, in omaggio una consulenza gratuita con l’Area Partner della tua zona.

se decidi di contattarci,
IL NOSTRO CONSULENTE…

La consulenza è telefonica ed è gratuita, ma soprattutto non costituisce alcun obbligo di acquisto. Puoi anche richiedere solo informazioni.

Vuoi più dettagli?
scegli di essere contattato oppure scopri il programma qui sotto…

Il Marketing

PROGRESSIVO®

:

è la sequenza di strategie ed azioni ideale per comunicare la Tua Differenza in modo da acquisire Autorevolezza sul mercato e diventare punti di riferimento indiscussi per la Clientela Ideale.


è il modello che ti consente di impostare il tuo marketing su più livelli:
PRIMA SCOPRI IN QUALE LIVELLO TI TROVI IN UN DETERMINATO MOMENTO,
POI SCOPRI COME EVOLVERTI ALLA FASE SUCCESSIVA.

Il risultato è che sai sempre, esattamente quale sia la prima cosa da fare per evolverti.

Sono 9 i livelli più il livello Zero:
al livello Zero c’è la costruzione della Tua Differenza.

Fin qui ti ho parlato di Parrucchiere PRO® come di un Parrucchiere PRO®
è anzitutto un corso live, un Corso Live che dura tre giorni:
si comincia domenica alle ore 11.00 precise, si finisce martedì entro le 17.30.

Che cosa ti aspetta nei tre giorni del Corso Live Parrucchiere PRO®?

ecco tutto il Programma
PARRUCCHIERE PRO®

GIORNATA 1 – DOMENICA

Domenica Mattina – Sessione 1

Si comincia alle 11:00 in punto. Ti suggerisco di essere lì almeno mezzora prima, così completi la registrazione e ricevi i tuoi materiali, perché alle 11:00 si aprono le porte e si comincia subito!

Le due ore della domenica mattina sono fondamentali per capire bene cosa significhi evolversi in Imprenditori della Bellezza: LA PRIMA BUONA NOTIZIA è che scopri immediatamente come gestire al meglio le tue tre risorse più preziose: “Tempo, Denaro, Persone”.

Insomma… ancor prima di approfondire il Sistema di Marketing, sai immediatamente come fare per mettere tutto in pratica quando ritornerai in salone… compreso come potrai presentare la tua evoluzione al resto della tua squadra.

Alle 13:00 vai a pranzo nelle condizioni ideali per affrontare al meglio questa tua esperienza formativa.


Domenica Pomeriggio – Sessione 2

Cosa significa DAVVERO fare marketing? Come lo deve fare un Imprenditore della Bellezza? Cosa puoi delegare ad altri e cosa invece devi assolutamente sapere o fare tu, in prima persona?

E soprattutto ti chiederai, perché in tanti ti avevano fatto credere che “sei parrucchiere e il marketing lo devi delegare”?!

… Preparati, qui, per qualche minuto, ti ritrovi fra la rabbia per il tempo sprecato e la gioia di essere finalmente “consapevole”:
=> consapevole che il marketing NON consiste nel fare sconti (meglio fai marketing e meno dovrai farne),
=> consapevole che ti devi occupare tu della Strategia (e finalmente saprai in assoluta autonomia cosa significhi “progettare una Strategia”!)
=> consapevole che se hai nelle tue mani un metodo, puoi fare marketing con la stessa sicurezza, la stessa passione, gli stessi risultati che ottieni quando tagli, colori, acconci capelli.

Ricevi anche due Strumenti Potenti per Te
in questa sessione, ti consegno:
=> il #SalonCheck, che ti aiuta a definire in dettaglio lo stato attuale della tua impresa (attraverso 12 diverse prospettive), e
=> la #BussolaPRO, con le quattro Domande Cardinali che ti consentono invece di progettare lo stato ideale della tua impresa


Domenica Pomeriggio – Sessione 3

È uno dei momenti più attesi e illuminanti: è tempo di fare tua la Piramide del Marketing PROGRESSIVO! Devi sapere che, tra il 2015 e il 2017, dopo circa vent’anni trascorsi al vostro fianco, ho RISCRITTO il marketing per parrucchieri.

A differenza di quei miei concorrenti che, per poter vendere a chiunque, affermano che il marketing è uno solo, io ho studiato in dettaglio sia come la clientela vi cerca, sia come la clientela vi compara, sia come la clientela vi sceglie, sia come la clientela valuta la sua esperienza nel tuo salone…

DAVVERO PUOI PENSARE CHE PER UN PARRUCCHIERE “FARE MARKETING” SIA LA STESSA, IDENTICA COSA CHE È PER UN PIZZAIOLO O UN GELATAIO O UN NEGOZIANTE DI ABBIGLIAMENTO? DAVVERO?!

Se anche i miei “colleghi” avessero oltre vent’anni di esperienza, trascorsi al tuo fianco come ho fatto io, vedresti che riconoscerebbero quali sono le differenze…

Per esempio, io mi sono spinto oltre il concetto di “specializzazione”, portandoti a definire la tua Differenza.

Di certo MANCO CI PENSO a diri che “ti devi specializzare nel biondo o nel riccio”: NON È QUESTO che significa “definire la Tua Differenza”!

Ho anche rivoluzionato il concetto di “analisi di mercato”, dandoti modo di conoscerlo in modo ideale.

E ho creato una Sequenza Semplice: un “percorso passo passo” capace di aiutarti a capire qual è la prima cosa che devi fare “adesso” per evolverti, ed anche, nell’ordine, quali saranno i passi successivi da compiere.

Fra l’altro, piccolo spoiler: questa seconda sessione pomeridiana comincia con un esercizio che, puoi credermi, ti ricorderai per tanto, tanto tempo, perché ti fa capire che per aprire un salone e portarlo a produrre i risultati che hai in mente hai bisogno di… una Sequenza: la Sequenza del Marketing PROGRESSIVO!

In cosa consiste questo ESERCIZIO STRAORDINARIO? Hai presente cos’è un simulatore di volo? È un sistema usato in aeronautica che consente ai piloti di sperimentare la realtà… anche se realtà non è. Sono in una cabina di pilotaggio, ma in un capannone, non in mezzo alle nuvole.

In verità i simulatori vengono usati anche per addestrare militari, piloti di rally e Formula Uno… tu invece avrai modo di usare il “simulatore” per comprendere come puoi impadronirti di una fetta importante del tuo mercato. Ecco fatto. Adesso che hai scalato la Piramide del Marketing Progressivo puoi goderti l’intervallo e prepararti per l’ultima sessione della domenica, prima di andare a cena…


Domenica Pomeriggio – Sessione 4

“Per aiutare a comprendere e spingere all’azione, nulla è più potente di un esempio” … questo aforisma chiarisce in modo impeccabile cosa stai per vivere qui, ora.

Hai appena finito di lavorare sul Marketing e sulla Strategia… ti ho consegnato la piramide del Marketing PROGRESSIVO… ed ora completo l’opera passando in rassegna con te OLTRE SETTANTA esempi – tra quelli più ispiratori a quelli clamorosamente sbagliati – di “marketing fatto bene Vs marketing fatto male”.

Qui comprendi che anche le grandi aziende sbagliano… comprendi perché, negli anni, alcune sono sparite dal mercato mentre altre lo hanno scalato in tempi record… e soprattutto, grazie alla mia pronta guida, ti è finalmente chiaro quali sono le cose sbagliate che devi “non” fare, o smettere di fare, e quali sono invece le scelte giuste che ti possono agevolare nella tua evoluzione.

Te lo dico: quando domenica sera esci dalla sala sei tra l’affamato e l’entusiasta, consapevole del perché alcune cose che avevi fatto non hanno funzionato, di come avresti dovuto farle e soprattutto di quante splendide cose potrai fare d’ora in poi, grazie alla Sequenza del Marketing Progressivo.

GIORNATA 2 – LUNEDÌ

Lunedì Mattina – Sessione 5

Si comincia con un video di circa cinque minuti che ti aiuta a cominciare in modo concreto la giornata: lo commentiamo insieme e c’è anche uno spazio per Domande&Risposte (ce ne saranno anche altri).

Devi sapere che il lunedì è il grande giorno: lavori per capire COME DEFINIRE LA TUA DIFFERENZA. Il lunedì mattina gli esempi sono tutti ESCLUSIVAMENTE in ambito Hair&Beauty! Perché qui e adesso devi scoprire come, tanti tuoi colleghi Parrucchiere PRO®, sono riusciti a distinguersi dalla concorrenza e a conquistare la clientela ideale: preparati, già il lunedì sera, anche tu sei in grado di sapere come farlo!

Questa mattina la prima cosa che ti chiedo di fare ti sorprende… devi COSTRUIRE LA TUA FORTEZZA!

La Fortezza è una metafora di quello che devi fare per analizzare il mercato. Per esempio… Cosa conosci del tuo mercato? Quanto bene lo conosci? … O per caso anche tu pensi che “della concorrenza non ti deve importare”?

SIA CHIARO: né devi parlar male della concorrenza, né devi temerla! DEVI CONOSCERLA, perché la tua clientela potenziale, là fuori, deve scegliere fra te e qualche tuo concorrente… e il tuo lavoro di marketing consiste nell’aiutare la clientela che consideri “ideale” a scegliere te in mezzo a tanti!

Ecco, in definitiva è a questo che serve il marketing: il tuo lavoro di marketing consiste nell’aiutare la clientela che consideri “ideale” a scegliere te in mezzo a tanti.

E per riuscirci, devi imparare a conoscere il mercato, la concorrenza, la clientela e le tue risorse: eccole, sono queste le QUATTRO TORRI DELLA FORTEZZA che oggi impari a costruire…


Lunedì Mattina – Sessione 6

Abbiamo appena scoperto che la Fortezza si compone di quattro Torri. In questa sessione impari a costruire le prime due: la Torre Mercato e la Torre Concorrenza…

Preparati: quando scopri cosa devi conoscere del tuo mercato, capisci bene perché ci sono saloni all’apparenza “forti”, che sono spesso vuoti… ed altri meno validi, che fanno numeri interessanti.

La cosa che in questo lunedì mattina ti sorprende è quasi certamente l’analisi della concorrenza, perché impari sia a capire COSA analizzare della concorrenza, sia soprattutto COME analizzarla (già, a parole son tutti bravi a teorizzare l’analisi… ma come si fa a capire COME valutare la concorrenza? Tu lo impari qui, ora!).

Chiaramente parlo solo di quella concorrenza che devi rispettare, dell’altra ti importerà poco… o meglio, di certi concorrenti – soprattutto quelli che cercano di attaccarti sul prezzo – ti importerà sempre meno… capirai che tu devi ignorarli, saranno “loro” a doversi preoccupare di te!

Quando lunedì vai a pranzo ti senti molto, molto più Imprenditore della Bellezza! Comincia ad esserti tutto chiaro! Ti rendi conto che si tratta di seguire delle istruzioni passo passo, e che puoi personalizzarle in base alle tue esigenze e alle tue ambizioni.
 


Lunedì Pomeriggio – Sessione 7

Questa mattina hai imparato a costruire le prime due torri della tua Fortezza, adesso si tratta di andare a costruire le altre due.

Tieniti forte: è il momento di comprendere il concetto di CLIENTELA IDEALE.

Tanti, troppi imprenditori trascurano il fatto che NON TUTTI I CLIENTI SONO UGUALI… e che ad un certo punto, se vuoi avere “certi” clienti, devi essere pronto a rinunciare ad altri.

Ma come si crea l’identikit della Clientela Ideale? Lo impari proprio in questo momento, e ti porti a casa un altro strumento prezioso: la Mappa della Clientela.

Sempre grazie al fatto che prima ho imparato il marketing, e poi l’ho riscritto su misura per i parrucchieri, ho creato il TRISOGNO, che ti aiuta a capire come ragiona la clientela che vuoi avere! Hai presente quel cliente, quella cliente a cui tenevi tanto, che non ti spieghi perché non sia tornata… o quel cliente, quella cliente, a cui ti piacerebbe dire che non hai posto per lui/lei?

È con il TRISOGNO che puoi far entrare certi clienti… e lasciar fuori altri. Il Trisogno è LO strumento migliore per capire come conquistare e fidelizzare la Clientela Ideale. Ecco perché già a questo punto vorresti subito tornare in salone per mettere in pratica quanto hai imparato… e invece… IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE.


Lunedì Pomeriggio – Sessione 8

Ogni Parrucchiere PRO® sa che tutto il Sistema che ho codificato, si basa sulla DIFFERENZA. Siccome creare la Tua Differenza è un lavoro impegnativo, QUI TI FORNISCO TRE STRUMENTI che ti mettono in condizioni di riuscirci.

IL PRIMO STRUMENTO sono le Ammissioni di Potenza, che ti aiutano a capire come spiegare in modo concreto e comprensibile la “differenza” fra te e i tuoi concorrenti.

IL SECONDO STRUMENTO sono i Principi Ispiratori: OTTO principi che ti aiutano a capire come potresti distinguerti.

IL TERZO STRUMENTO sono le Domande Differenzianti, che ti aiutano a capire, togliendoti ogni dubbio, se la Differenza che hai in mente può andare bene o va ancora migliorata.

MAGICAMENTE, tutte le tue paure… la paura di non capire… la paura che fosse troppo difficile… la paura di non essere all’altezza…

TUTTE LE TUE PAURE SCOMPAIONO! Sospiri, e sorridi, perché capisci benissimo che QUESTA È LA VOLTA BUONA, È LA TUA VOLTA!

E c’è ancora uno strumento che sto per consegnarti: il più importante di tutti…


Lunedì Pomeriggio – Sessione 9

Molti tuoi colleghi, oggi Parrucchiere PRO®, affermano che questo è il momento più emozionante di tutte e tre le giornate.

Ti consegno la Filosofia Strategica: l’insieme dei testi che definiscono e caratterizzano la Tua Impresa.

Hai presente quei post, quelle news, quelle brochure, quei siti dei tuoi concorrenti… TUTTI UGUALI, che sembrano scritti con lo stampino, tutti con le stesse parole? SCORDATELI.

Ancora una volta ti consegno uno strumento esclusivo: grazie alla Filosofia Strategica e alle formule che contiene, sei finalmente in grado di PERSONALIZZARE I TUOI CONTENUTI.

Migliori il tuo modo di comunicare, mediante testi, video e dialoghi. Grazie alla Filosofia Strategica ti senti a tutti gli effetti di essere Imprenditore della Bellezza!

E preparati: adesso, direttamente in aula, prima di uscire a cena, scrivi un testo che riuscirà ad emozionare anche il più razionale dei parrucchieri…

ESCI DALLA SALA CON LA PIÙ IMPORTANTE DELLE CONVINZIONI: far funzionare te, la tua squadra, il tuo salone, dipende da te molto più di quanto avresti mai osato sperare. Già adesso ti senti in grado di DARE FORMA ALL’AZIONE… eppure pensa che c’è ancora una giornata ad attenderti, la giornata che non ti aspetti…

GIORNATA 3 – MARTEDÌ

Martedì Mattina – Sessione 10

Il martedì, per te, È COME ANDARE A GARDALAND.

Hai presente tutti quei bei capolavori che magari hai visto fare a qualche Parrucchiere PRO®?

Oggi ricevi le istruzioni per progettare i tuoi.

Cosa intendo per “capolavori”? Chiaramente non parlo delle teste: parlo di immagini, testi, idee… pensa a tutte le volte in cui hai esclamato: “Ma che bella idea! Perché non ci ho pensato prima”? Si comincia con il marchio, il tuo marchio.

Insieme con il listino prezzi e con l’immagine esterna ed interna del salone, il tuo marchio è UNA COLONNA PORTANTE per comunicare la Tua Differenza.

Infatti, martedì mattina dedichiamo un’ora e mezza a come si fa a creare un buon marchio…e a come scegliere il grafico a cui affidarlo, SENZA ERRORI.

Per esempio: quanto ti piace l’idea di poterti incontrare con il grafico (SE dovrai rifare il tuo marchio), e sapere esattamente come istruirlo per creare il marchio che ti serve e che hai in mente?


Martedì Mattina – Sessione 11

Nella prima metà della mattinata hai lavorato su come creare il tuo marchio; nella seconda metà lavori su come creare il tuo listino ideale.

Scordati che il listino sia solo un foglio da appendere, che riepiloga i servizi che fai! Pensa che il modo in cui progetti il listino può moltiplicare o dimezzare le vendite di servizi, trattamenti e prodotti nel tuo salone.

Se ti sembra impossibile, sappi che è normale… lo è stato anche per molti tuoi colleghi, fino al momento in cui hanno imparato a creare il loro listino ideale, qui, in questo martedì mattina.

Capisci subito perché a volte i tuoi conti non erano quelli che speravi. Soprattutto scopri che il tuo listino prezzi è uno strumento indispensabile per fare i numeri e soprattutto i profitti che meriti!


Martedì Pomeriggio – Sessione 12

Di solito le parti inziali e quelle conclusive dei corsi sono più leggere, per non dire quasi superflue… Qui la domenica mattina hai cominciato col botto, e il martedì pomeriggio ti lascia senza parole!

Perché? Te lo riscrivo: il martedì, per te, È COME ANDARE A GARDALAND. Per prima cosa, dopo marchio e listino, completi le tre colonne portanti, e passi con me in rassegna gli elementi da considerare per valorizzare l’immagine esterna ed interna del tuo salone.

Poi ti consegno l’ennesimo strumento indispensabile, I FATTORI CONTATTO: i sette momenti nei quali tu titolare, il tuo team, il tuo salone comunicano ed interagiscono con la tua clientela. Qui impari a rendere ESCLUSIVA l’esperienza che fai vivere ad ogni cliente ideale, nel tuo salone.

Infine… più che la ciliegina sulla torta, eccoti una torta intera.

Adesso sai come si sceglie un marchio, come si crea un listino, come migliorare l’immagine esterna ed interna del tuo salone e come rendere ancora più esclusiva l’esperienza che fai vivere in salone alla tua clientela…

Insomma, NON TI RESTA CHE IMPARARE COME CONQUISTARE E FIDELIZZARE LA CLIENTELA.

Immagino tu sappia che per molti parrucchieri esistono solo due tipologie di clientela: quelli che vanno da loro e quelli che non vanno da loro…

OGGI COME NON MAI prima d’ora, serve invece comprendere che esistono OTTO DIVERSE TIPOLOGIE DI CLIENTELA, e che con ciascuna di esse devi imparare a comunicare in modo specifico.

Per esempio… Cosa devi fare per aiutarli a sapere che esisti? Cosa devi fare per aiutarli a comparare te ad altri? Cosa devi fare per stimolarli a metterti alla prova? Cosa devi fare per triplicare la fidelizzazione della clientela? Cosa devi fare per recuperare la clientela ideale che ha smesso di venire da te?

Ecco una pioggia di “attrazioni” per te: dai progetti per farti trovare e scegliere… alla Proposta Primo Passo per farli venire la prima volta… al Salon Book e alla Salonette da porgere loro in salone… al Kit Arrivederci per gratificarli a fine servizio… alla Routine123 per fidelizzarli… alle opzioni “nontiscordardime” per farli tornare… fino a come fare SENZA ERRORI a festeggiare il loro compleanno…

SAPPI CHE NON MI LIMITO A “PARLARTI” DI QUESTI STRUMENTI: TE LI MOSTRO BELLI E FATTI, REALIZZATI DA TANTI TUOI COLLEGHI PARRUCCHIERI PRO, ATTRAVERSO FOTO O VIDEO!

Ti rendi conto? Pensa a quante idee pronte per essere realizzate… idee che non avevi, o che avevi ma che non sapevi come realizzare… tutte pronte per essere personalizzate e realizzate!

Riflettici per un attimo: senza certi strumenti, forbici, spazzole, phon, piastre… quanto sarebbe più difficile per te fare dei capolavori? Per questo, martedì pomeriggio, capisci che adesso, oltre agli strumenti ideali per fare capelli, hai a disposizione anche gli strumenti ideali per fare marketing!

Ti porti a casa un Sistema da applicare passo passo, più tanti strumenti e una serie di preziosi esempi di come FARE ogni cosa! Meglio di così, come?!

… Ci sono ancora tre grandi vantaggi che devi mettere in conto.

IL PRIMO È COME DIVENTI. Se anche tu, a differenza di quei presuntuosi che dicono di sapere tutto, ma non fanno quasi mai niente, sei convinto che non bisogna mai smettere di imparare, preparati ad evolverti da parrucchiere a Imprenditore della Bellezza!

IL SECONDO È LA FIDUCIA CHE PRENDI. Ci sono parrucchieri che dicono che fare marketing non serve, anche se ignorano cosa sia in realtà; spesso se la prendono con lo stato, con la crisi, con gli abusivi, come se la colpa fosse sempre di altri.

QUELLO CHE SO è che quando diventi Parrucchiere PRO® ti senti in grado di METTERCELA TUTTA NEL FARE LE COSE GIUSTE: sai cosa fare, sai come farlo e soprattutto sai perché farlo.

IL TERZO È IL RISPETTO CHE OTTIENI. Ti sentirai più ammirato dal mercato, dalla concorrenza, dai collaboratori, dalla clientela. I complimenti che riceverai, il passaparola che aumenterà perché la tua clientela sarà ancora più orgogliosa nel parlare di te, il modo in cui i tuoi collaboratori seguiranno le tue istruzioni…

A questo punto c’è solo una cosa che mi sento di chiederti. Riesci ad immaginare cosa puoi fare, come puoi diventare, quanto puoi realizzare dopo un’esperienza formativa così intensa, e con un Sistema di Marketing, completo, nelle tue mani?

Parrucchiere PRO® non si distingue solo per questo, infatti, se sceglierai di partecipare, riceverai 3 Bonus speciali:

BONUS 1

Quattro Mesi di accesso al gruppo Facebook riservato Parrucchiere PRO®:

potrai interagire con i tuoi colleghi, ricevere e scambiare consigli e, ogni MESE, potrai partecipare alla DirettaPRO.

La DIRETTA PRO sono 90 minuti in cui Lele risponderà alle tue domande e ti fornirà preziosi input per la tua evoluzione.

BONUS 2

PARRUCCHIERE IMPRENDITORE IN REGALO:

L’illuminante, imperdibile, esclusiva collezione di Cinque Videotraining per partire con il piede giusto nella tua evoluzione da parrucchiere a Imprenditore della Bellezza.

In particolare comprende:

BONUS 3

L’Atlante

Riceverai inoltre l’Atlante direttamente in salone:
una raccolta di mappe concettuali di ogni argomento trattato che ti permetteranno di rendere l’ascolto e lo studio molto più semplice.

BONUS 4

Accesso all’area riservata per 4 mesi

Riceverai l’Accesso all’area riservata per 4 mesi successivi al live (L’area riservata viene attivata al titolare del salone e avrà accesso da un massimo di 2 dispositivi)

ECCO I PROSSIMI APPUNTAMENTI PER IL 2023

Bologna

18 – 19 – 20 Giugno 2023

Per quei Parrucchieri ambiziosi che non vogliono perdere questa occasione, l’invito è chiamare al Numero Verde 800.496649,
in modo da prenotarlo in tempo con Parrucchiere PRO® live.

OGGI, È UN INVESTIMENTO PARI A

987€+IVA:

*L’area riservata viene attivata al titolare del salone e avrà accesso da un massimo di 2 dispositivi

Se hai dei dubbi, richiedi una consulenza gratuita e scopri se e come PARRUCCHIERE PRO® può aiutarti a migliorare i risultati del tuo salone, con più clienti, più profitti e meno stress!










Se hai delle particolari esigenze di pagamento o semplicemente preferisci telefonare ecco il numero verde gratuito disponibile dal Lunedì al Venerdì dalle 09.00 alle 18.00

È TEMPO DI OTTENERE CIÒ CHE MERITI.

Il tuo talento merita rispetto, e va pagato
per quello che vale, non un euro di meno.

È INUTILE star qui a lamentarti dello stato delle tasse,
dei cinesi, degli abusivi.

Come È INUTILE fare le crociate contro il pagamento elettronico
e i costi di bollette e collaboratori.

E se sei già lontano anni luce da questi “problemi”,
allora hai già capito che i parrucchieri ambiziosi continuano ad ottenere  i risultati migliori perché NON SMETTONO MAI DI IMPARARE… 

e questa sarà un’esperienza formativa che ti farà imparare tanto…
a fare, oltre che a sapere.

UNA VAGONATA DI TESTIMONIANZE!

SE TROVI UN TUO CONCORRENTE, NON iNFASTIDIRTI!

PARTECIPARE A PARRUCCHIERE PRO®
TI PERMETTERÁ DI SCOPRIRE, PERCHÈ SONO COSÍ TRANQUILLI,
PERCHÈ IL LORO SALONE VA BENE, MA SOPRATTUTTO
COME PUOI INIZIARE A FARLO ANCHE TU!



Buona giornata Lelio Lele Canavero! Voglio ringraziarti per le tre bellissime giornate passate con te con ParrucchierePro! Sono super felice di averlo fatto, le tue parole mi hanno fatto saltare sulla sedia dandomi una scossa! Grazie di Cuore

Roberta Boscolo



Ciao a tutti. Caspita quanto ho scritto! Tre super giornate di ripasso mi sono servite. Bloccata da una quarantena, che ho sfruttato alla grande, sono andata avanti. Da dopo Torino, con dei piccoli passi procedo per fare tutto al meglio… ovviamente di strada ce n’è ancora. Ho finalmente pubblicato il bio post in questi giorni e ha ottenuto grandi risultati e complimenti anche da non clienti. Grazie Lelio Lele Canavero dei tuoi consigli.

Stefania Ziggiotto



Grazie Lele, sono state te giornate entusiasmanti e ricchissime di contenuti importanti… Tre giornate full gas

Michele Biosa



Grazie Lele, ci hai fatto scoprire un mondo per noi quasi sconosciuto, ci hai trasmesso tantissimo, compresa la voglia e la consapevolezza per fare ancora di più. Sei un grande.

Marilina Sanna

Parrucchiere PRO è il corso che ha cambiato completamente la mia vita professionale. Faccio una premessa: io sono figlia d’arte cresciuta a pane e bigodini e ho sempre visto mia madre lavorare sodo 10/12 ore al giorno, l’ho vista lavorare la domenica, la sera fino a tardi, andare ai corsi in Italia e all’estero…e mano a mano creare un bel team di 15 persone.

Ho sempre pensato che quella modalità di lavoro fosse quella giusta, e lo è stato fino a quando nel 2017 ho conosciuto Lelio “lele” Canavero e, nel 2018, ho fatto il mio primo PARRUCCHIERE PRO.

Parrucchiere Pro non è solo un corso, insieme al manuale (la Bibbia del parrucchiere) diventa uno STILE DI VITA. Se hai la mente propensa all’ascolto e gli occhi che brillano di curiosità, Parrucchiere Pro ti cambia il modo di vedere e vivere la vita in salone.

Ho capito che molte delle cose che facevo non erano giuste, ho scoperto che cambiando qualche parola nell’approccio con la cliente in fase di proposta, cambiava la percezione che lei aveva di me e del servizio che le stavo proponendo.

Quante cose da controllare… altro che lavorare in salone e tagliare, colorare, piegare capelli! Il marketing, i numeri, le persone, le vetrine sono tanti i tasselli che compongono il grande puzzle di PARRUCCHIERE PRO e, durante il corso, si esaminano tutti. Alla fine delle tre giornate si può quindi già iniziare a lavorare sulla propria evoluzione… e nulla sarà più come prima.

Michela Foschi

Intervista a Michela cernetti

Scegli sempre di lavorare con il cuore…
e la soddisfazione del cliente ripagherà la tua scelta.

Mi racconti di Michela, l’Imprenditrice, prima di
conoscerci?
Prima di conoscere lele, ero una parrucchiera che aveva rilevato il salone di sua mamma, la quale ancora lavorava con lei part time e che, dopo brutte esperienze, era riuscita ad assumere una brava collaboratrice. Cercavo sempre di stare al passo con i tempi facendo formazione, conciliando famiglia e lavoro, ma la formazione che seguivo era per lo più stilistica. Ero brava, ma sentivo che mi mancava “quel qualcosa” per fare il salto di qualità.

Come ci hai conosciuti?
Vi ho conosciuti attraverso un caro collega ed amico. Lui aveva cominciato il suo percorso con lele e me ne aveva parlato ed io ebbi poi la fortuna di trovarlo ed ascoltarlo all’On Hair di Torino (ora mi sfugge l’anno). Di lui mi colpì la sua sicurezza e la sua determinazione.

Che problemi volevi risolvere?
Volevo uscire dall’anonimato, imparare ad usare i social, volevo “cambiare quel vestito che non mi sentivo più addosso”, far vedere a tutti quanto io valessi e quanto impegno e amore mettessi nel mio lavoro.

Cosa ti ha spinto a decidere di sceglierci?
Mi ha spinto a scegliervi il fatto che, seppure impaurita dal cambiamento che avrei dovuto affrontare, ero convinta che sarei stata in ottime mani. Avevo già capito che lele poteva aiutarmi a realizzare i miei obiettivi.

Mi racconti la tua esperienza con Parrucchiere PRO?
La prima esperienza a Parrucchiere Pro è stata fantastica e destabilizzante! Uscita dal corso, quel martedì pomeriggio, ero consapevole che l’80% delle cose che avevo fatto fino a quel momento erano sbagliate!

Cosa hai ottenuto dal corso?
Dal corso ho ottenuto quella spinta che mi serviva per incominciare la “salita” che avrei dovuto percorrere per diventare, in primis, la persona e poi l’imprenditore che volevo. Ho detto in primis la persona perché il primo cambiamento che ho fatto è stato su me stessa, poi, di conseguenza, ho cominciato a cambiare il mio modo di lavorare.

Mi racconti di Michela, l’Imprenditrice, oggi?
Oggi sono una cinquantenne fiera di ciò che ha realizzato fino adesso, ma che non ha intenzione assolutamente di fermarsi. Ho degli obiettivi (tra cui un nuovo salone e il nuovo brand che sto realizzando) che, ancora, non saranno un traguardo ma l’inizio di un nuovo percorso.

Cosa ti senti di consigliare ai tuoi colleghi?
Consiglio ai miei colleghi di intraprendere senza paura questo cammino perché ti cambia la vita, ti fa evolvere e crescere, ed in questo lele ed il suo team ti accompagneranno tenendoti per mano.

Fabiola Furlan

Dopo un corso web della durata di 3 giorni, siamo ancora qui a scrivere quanto ci è piaciuto e quanto ha aperto la nostra visione di fare impresa! È come se fino adesso avessimo vissuto nell’era giurassica e tutto ad un tratto ci siamo trovati nell’era moderna.

Wow che viaggio mentale!! Voglio ringraziare Lele ma anche tutto lo staff, perché penso che per organizzare una cosa del genere non sia facile e soprattutto molto dettagliata. Grazie ancora a tutti e adesso buon lavoro a noi. Forza e soprattutto cuore.

Deborah Cisiano

“Mettercela tutta nel fare le cose giuste” Cit. Lelio “lele” Canavero. Ero stanca, annoiata e ferma da troppo tempo e stavo perdendo l’entusiasmo di vivere il mio salone.

Mi sentivo come un leone in gabbia, ogni giorno era sempre peggio e quel salone non mi rispecchiava più, fino a che ad una sfilata, un mio collega ed amico, mi fece conoscere un meraviglioso gruppo chiuso su Facebook: “Imprenditori della Bellezza”.

Cominciai a frequentarlo e subito capii che era adatto a me perché, in quel mondo, avrei trovato le risposte alle domande che da tempo mi frullavano in testa! Al primo Parrucchiere Pro ho capito che c’era molto da rivedere. Dovevo mettermi in discussione come Imprenditrice. “Posizionamento chi? Cosa?” ricordo che pensavo.

Adesso invece so perfettamente definirlo: quel piccolo particolare che ogni realtà imprenditoriale deve avere, che consente di scegliere una fetta di clientela ideale e di fare qualcosa di speciale per essa.

Dopo aver compreso il mio posizionamento e realizzato il Brand sono arrivati i primi risultati: un salone nuovo e più ampio e 70% della clientela in target. Quindi grazie a Parrucchiere Pro, alla Canavero Coaching e alle aziende partner oggi ho il salone dei miei sogni ed i risultati che ho sempre sperato di avere.

Caro Lelio Lele Canavero, volevamo ringraziarti….

non solo per questi 3 giorni di Parrucchieri Pro che sono stati impegnativi ma strepitosi, ma per tutto… perché da quando abbiamo iniziato a seguirti a marzo ci hai cambiato la vita.

Siamo Elena e Alessandra Cortese, le Barber… da 26 anni socie. Abbiamo rilevato quest’attività dal precedente proprietario e ci siamo trovate giovanissime catapultate nel mondo dell’imprenditoria. Insieme all’attività abbiamo rilevato anche il metodo “artigiano” del vecchio titolare, abbiamo sbagliato tanto, siamo andate avanti con il paraocchi…

Ma probabilmente un po’ di talento lo abbiamo visto che siamo sopravvissute fino adesso! Ma abbiamo capito che il talento non è più sufficiente, abbiamo capito che non possiamo permetterci più di sbagliarne neanche mezza e che vogliamo mettercela tutta per fare le cose giuste…

Ti seguiamo costantemente, studiamo, scriviamo, ti riascoltiamo su Parrucchiere Imprenditore e dopo parrucchiere pro il nostro progetto sta prendendo forma (nei nostri sogni ovviamente). All’inizio facevamo fatica e ogni tanto ci demoralizzavamo, ma ci hanno fatto notare che il cervello è un muscolo e come tale va allenato!

E allora noi lo alleniamo… siamo delle grandi lavoratrici! Da maggio abbiamo fatto tanto lavoro (abbiamo ricevuto i complimenti anche dal consulente che ci segue in banca…. ha notato il cambiamento) i clienti percepiscono il cambiamento, il salto di qualità nel seguire il cliente, la cura dei particolari…

Abbiamo TANTISSIMO da fare ma le “belle addormentate nel bosco“ si sono svegliate. Abbiamo perso tanto tempo nel lungo sonno, adesso non possiamo perderne più!

Il nostro progetto è un po’ ambizioso, ma ce l’hai insegnato TU che i sogni sono l’inizio di tutto, per cui ragazzi mi sa che farete fatica a liberarvi di Noi.

GRAZIE GRAZIE GRAZIE. UNA SPLENDIDA GIORNATA!

Elena Cortese

Intervista a
Fabio Ferrari

Il primo passo non ti porta dove vai, ma ti toglie da dove sei.​

Mi racconti di Fabio, l’Imprenditore, prima di conoscerci?
Prima di conoscervi avevo già un salone che faceva determinati numeri, anche perché già posizionato e specializzato. Sentivo però che mancavano dei tasselli del puzzle: mancavano le cose più importanti tra cui un senso di sicurezza.

Come ci hai conosciuti?
Ho conosciuto lele durante il primo lockdown. A dire il vero, Fabrizio, il mio Area Partner, era già passato dal mio salone per parlarmene, ma avevo fatto l’errore che fanno spesso alcuni parrucchieri che, a causa di precedenti esperienze negative, fanno di tutta l’erba un fascio e si chiudono a nuove opportunità.

Che problemi volevi risolvere?
Come dicevo, il principale tassello che mi mancava era la sicurezza nel fare le cose giuste. Avevo il Visual del mio Brand non inerente a ciò in cui siamo specializzati e posizionati e, soprattutto, io stesso non avevo un’immagine ben chiara di ciò che volevo ottenere e del mio futuro.

Cosa ti ha spinto a decidere di sceglierci?
Ho scelto lele perché molti dubbi che mi assalivano, nelle poche sue dirette che ho seguito durante il lockdown, stavano lasciando il posto a importanti certezze.

Mi racconti la tua esperienza con Parrucchiere PRO?
Parrucchiere Pro è stata un’esperienza indescrivibile. All’inizio si entra un po’ in confusione perché le nozioni che ti fornisce lele sono miliardi e non si sa bene da dove iniziare. Pian piano, andando avanti, tutti i nodi vengono al pettine e tutto si delinea chiaramente nella tua mente.

Cosa hai ottenuto dal corso?
Dal corso ho ottenuto la sicurezza che stavo cercando: prima avevo addirittura paura di andare in cassa e chiedere i soldi del servizio effettuato. Ed ho ottenuto soprattutto la capacità di PROGRAMMARE il salone.

Mi racconti di Fabio, l’Imprenditore, oggi?
Oggi ho una visuale completamente diversa: programmiamo tutto e, grazie a questo, i numeri sono schizzati su, riducendo tantissimo i costi e creando un incredibile equilibrio.

Cosa ti senti di consigliare ai tuoi colleghi?
Il consiglio che do ai miei colleghi è: “Non fate il percorso con lele, altrimenti diventiamo tutti troppo bravi e troppo IMPRENDITORI!” 😛

Alessia Fancello

Parrucchiere Pro. Non è un corso… Almeno non come me lo aspettavo. È stato qualcosa di più… Un viaggio, una scoperta, un’EMOZIONE UNICA. Solo chi partecipa e ha partecipato può capire di cosa parlo…

Sono arrivata con un groviglio di pensieri e confusione… In soli 3 giorni ho messo un punto per ripartire da me! Tutto il viaggio di ritorno in lacrime… Lacrime di emozione, rabbia, sensazioni, poi però mi sono accorta che i miei pensieri e la mia confusione non c’erano più!

Con quelle lacrime si è aperta una crepa da dove è riuscito ad uscire quel raggio di luce che non vedevo più da un anno e mezzo a questa parte. Ho conosciuto persone meravigliose che mi hanno fatto capire che i limiti vanno superati per non avere rimpianti, poi ho incontrato solo occhi che mi sorridevano e che veramente mi hanno dato coraggio! Ho ritrovato una parte di me, la più importante, quella che sa ancora emozionarsi e che ho sempre regalato alle mie clienti.

Ma l’avevo persa per via delle prove troppo dure che la vita mi aveva presentato. Finalmente me lo vado a prendere quello che ho sempre voluto. Avevo tutto dentro di me ma non sapeva come uscire!

E adesso che l’ho scritto su quel quaderno degli appunti lo custodirò come il più prezioso dei miei tesori. Grazie Lelio Lele Canavero per avermi dato anche l’ispirazione per il mio prossimo tatuaggio, perché sarà il tuo logo col faccione, e quando mi chiederanno il significato io risponderò con una sola parola: La mia RINASCITA.️

GRAZIE A TUTTI… VERAMENTE. Con il cuore.

Intervista a
Loredana Porzio

Il confronto con i colleghi è uno stimolo e una cura

Mi racconti di Loredana, l’Imprenditrice, prima di conoscerci?
Faccio questo meraviglioso mestiere da 44 anni. All’inizio della storia della mia partita iva ho avuto del personale: ottime persone che non riuscivo a mantenere quando diventavano lavoranti ma, quando se ne andavano, mi ritrovavo a non riuscire più a servire lo stesso numero di clienti. Per questa ragione ho scelto di lavorare da sola (ormai da lungo tempo) con un numero inferiore di clienti, quasi tutte fidelizzate da molti anni.

Come ci hai conosciuti?
Un giorno che ero sfinita, esausta, mi sono messa a chiacchierare con il mio Area Partner Emiliano Bianco, il quale mi ha parlato di Parrucchiere PRO® per riuscire a trovare una soluzione vivibile.

Che problemi volevi risolvere?
Ciò che volevo era aumentare la fiche media e ridurre i giorni lavorativi, ma… Come fare? Come impostare questa soluzione? Il gioco vale la candela? Sono capace a dire di no ad alcune clienti amiche che servo da 25 anni? Insomma troppe domande e poche soluzioni.

Cosa ti ha spinto a decidere di sceglierci?
Una risposta di Emiliano che mi disse: “prova questo corso con lele Canavero: è molto preparato e ti aiuterà a rispondere alle tue domande e a trovare la soluzione giusta”.

Mi racconti la tua esperienza con Parrucchiere PRO?
Il mio primo Parrucchiere PRO® a Torino è stato davvero come entrare in un frullatore, non tanto per le nozioni su come relazionarci con il cliente (cosa rispetto alla quale mi sento abbastanza portata), ma per le soluzioni che si possono trovare per raggiunge gli obiettivi.

Poi però, quando è stato il momento di trovare il posizionamento, sono andata in tilt. Anche perché, pur impegnandomi molto (sono una persona molto tenace), il tempo di mettere insieme tutte le cose da fare è sempre poco. Non nego che alcune volte devo spegnere tutto perché mi accorgo che non contengo più (sia fisicamente che mentalmente).

Cosa hai ottenuto dal corso?
L’esperienza con Parrucchiere PRO® non va guardata solo dal punto di vista lavorativo, ma anche dalla grande apertura mentale che ne ottieni. Infatti ho ottenuto più sicurezza in me stessa, nel propormi e nel proporre… e mi reputo ancora all’inizio.

Mi racconti di Loredana, l’Imprenditrice, oggi?
Ho degli obiettivi che mi sono fissata grazie agli input e alle nozioni apprese: voglio realizzare delle combo. Ho ancora paura di sbagliare però… devo ancora lavorarci su.

Cosa ti senti di consigliare ai tuoi colleghi?
Ai miei colleghi consiglio Parrucchiere PRO® perché si possono raggiungere ottimi risultati. Io sono una moderata che non crede agli effetti speciali: di Pantani ce ne sono pochi. Ma anche i comuni mortali possono accrescere la conoscenza di come funziona la mente, di come funzioniamo noi e di come si possa migliorarsi… e il che non è poco!

Dopo anni di esperienza lavorativa nel mondo dell’acconciatura, formazione stilistica di alto livello e da formatrice in tutta Italia, conoscere lele è stato uno stravolgimento completo.

La prima volta che mi sono ritrovata ad un live con lui mi sentivo come al primo giorno di scuola. Un mondo nuovo, un modo nuovo di vedere ciò che stavo facendo e la risposta a tante mie domande.

Troppe volte avevo bussato alle porte di commercialisti ed esperti, chiedendo solo di poter capire come far funzionare bene il mio salone e portarlo ad essere quello che sognavo.

Poche risposte e tante supposizioni che spesso non capivo. Il modo di gestire l’impresa, soprattutto la nostra, è fondamentale per individuare quei fattori che impediscono il raggiungimento di risultati di un certo livello. La bravura stilistica da sola non basta.

Troppo spesso ho incontrato colleghi bravissimi che guadagnavano poco o
nulla, costretti a sacrificare il proprio guadagno per sopperire alle
spese del salone.

Conoscere lele mi ha permesso di capire perché questo succedesse. È una questione di consapevolezza imprenditoriale.

Raggiungere la mia consapevolezza imprenditoriale è stato il primo passo, fondamentale, per uscire da quella soggettività che spesso mi influenzava.

Grazie al sistema di Marketing insegnato da lele ho costruito le colonne che sostengono la mia impresa definendo chi voglio essere e la clientela che voglio avere.

Parrucchiere Imprenditore, Parrucchiere Pro e Canavero Coaching, a seconda del tuo livello, sono quell’elemento che ti permette di portare il tuo salone all’altezza dei tuoi sogni.

Lele ti permette di far funzionare la tua impresa
e questo è qualcosa di impagabile!

Silvia Baggio

Intervista a
Pietro Chiodetti

L’unico modo di fare un ottimo lavoro è amare ciò che si fa!

Mi racconti di Pietro, l’Imprenditore, prima di conoscerci?
Sono sempre stato ambizioso e ho sempre avuto una mentalità imprenditoriale infatti, in poco tempo, ero titolare di ben 3 negozi. Poi, però, per problemi di personale, sono tornato a uno.

Come ci hai conosciuti?
Ho conosciuto lele Canavero e i suoi corsi tramite un mio collega che stava facendo un percorso con lui: incuriosito da alcune cose che faceva e dai suoi risultati, cominciai a porgli delle domande e avevano tutte come risposta Parrucchiere PRO®.

Che problemi volevi risolvere?
Ero annoiato dal fatto di avere sempre le stesse clienti e di fare sempre le stesse cose. Le persone nuove che entravano in salone erano pochissime e, quasi tutte, dopo poco smettevano di venire. Avevo sempre la stessa medesima clientela ed io volevo persone nuove, volevo fare entrare nuove clienti in salone.

Cosa ti ha spinto a decidere di sceglierci?
È stata la curiosità. Volevo vedere quali potessero essere i contenuti di un corso simile. Volevo scoprire di cosa si parlava e se potevo trarne utilità ed io, quando mi punto qualcosa in testa, vado fino in fondo.

Mi racconti la tua esperienza con Parrucchiere PRO?
Il mio primo Parrucchiere PRO® è stata un’esperienza bellissima e brutta nello stesso tempo, perché tutte le mie convinzioni, in quei tre giorni, sono decadute. Mi sono svuotato e, dopo la confusione inziale, ho cominciato a lavorare prima su me stesso e poi mi sono buttato a capofitto sullo studio del Metodo.

Mi si è aperto un mondo. Già per strada, tornando a casa, controllavo
insegne e vetrine di tutti i saloni, per capire cosa e come comunicavo e, una volta a casa, studiavo di continuo. Un’esperienza che potrei descrivere così: tante emozioni e tante batoste.

Cosa hai ottenuto dal corso?
Ha cambiato tutto! Nell’arco di 7 mesi scarsi avevo studiato e messo in pratica tutto. Ricordo che Isabella, la mia Area Partner, era sbalordita e continuava a chiedermi: “Ma hai già fatto anche quello?” “E pure questo?” “Hai fatto anche quest’altro?” e le mie risposte erano sempre “Sì!”. I risultati sono stati eccezionali: 20 clienti nuovi al mese, per una fiche media incrementata di 30€ circa.

Mi racconti di Pietro, l’Imprenditore, oggi?
Pietro l’imprenditore oggi è soddisfatto! Sono autorevole sul mio mercato e l’autorevolezza è una cosa che prima non conoscevo proprio! Capita che a volta alcune clienti portino le amiche con loro quando vengono da noi per far vedere che vengono da noi ed una, una volta, ha scritto su Facebook “il mio parrucchiere è differente”. Ma quando mai potevo immaginare una cosa del genere? È Talmente incredibile che non l’avevo mai neanche sognata perché non sapevo potesse esistere uno scenario del genere per un parrucchiere…

Cosa ti senti di consigliare ai tuoi colleghi?
Fatelo assolutamente, in primo luogo per scrollarvi di dosso le convinzioni. Pensiamo tutti di essere perfetti, di saper fare tutto, di saper dare tutto e invece capisci, testando le cose che sbagli, che c’è un mondo di cose giuste da fare e questo riscontro ti dà una grande carica continua!

Francesca Quadri

Parrucchiere Pro numero 2. Nel mio secondo parrucchiere Pro non ho avuto il frullatore in testa che avevo nel mio primo, perché alcuni concetti li ho già assimilati e alcuni obiettivi raggiunti.

Ma molto ho ancora da fare, e con tutti i contenuti di cui ora dispongo e più consapevolezza e determinazione (che avevo perso), non mi resta che augurarmi buon lavoro. Un grazie speciale ai Salon Coach che con disponibilità sono stati sempre pronti ad approfondire alcune domande, grazie anche ai colleghi per queste belle giornate di scambio professionale!

Il grazie finale a Lelio Lele Canavero perché stai facendo evolvere la nostra categoria, molte volte sottovalutata perché etichettata per “quelli che non avevano voglia di studiare” o per la posizione del salone come “parrucchieri di paese”, tu stai facendo un grande lavoro per tutti noi e sono sicura che ci riuscirai!

Grazie.

Novembre 2018.

Non dimenticherò mai l’anno e il mese del mio primo ParrucchierePro (e tantomeno la colonna sonora: Batshit di SophieTucker… mi raccomando Lele, rimettila tra due settimane). Non la sto a menare, ho il dono della sintesi grazie a Dio (per te che leggi, ah ah ah), ma quest’ uomo mi ha cambiato la vita.

Quest’uomo mi ha messo in condizioni di avverare il mio sogno, mi ha dato ogni strumento possibile e immaginabile affinché potessi realizzare il mio sogno di diventare non una brava parrucchiera, ma un’imprenditrice di successo.

Durante la quarantena per la pandemia da covid 19 quest’uomo ha fornito ai suoi Imprenditori della Bellezza un’infinità di metodi con i controbip per accrescere la propria autorevolezza. Il giorno dopo la chiusura forzata lui era in diretta alle ore 13 per rassicurarci, guidarci, supportarci.

Non ci ha abbandonati neanche un minuto… e tutto ciò completamente GRATIS. Molti di noi, dopo la riapertura, hanno riguadagnato una quantità infinita di clienti in TARGET e questo solo grazie a Lele, alla sua forza, alla sua tenacia e a tutto ciò che fa per ognuno di noi.

Lele, tu meriti più di mezzo minuto di applausi. Non ho mai visto nessuno lavorare come te. Non ho mai visto una squadra come la tua, allenata alla perfezione… sono sicura che tanto è il rispetto nei tuoi confronti che i tuoi collaboratori, se potessero, lavorerebbero Gratis.

Voglio diventare come te… ma con i capelli. Le tue coaching sono vitali, la tua presenza non può essere sostituita da nessuna conferenza online… abbiamo bisogno del Live, abbiamo bisogno di vederti, di sentirti…

Grazie dal profondo del cuore perché mi hai regalato un Sogno destinato a diventare sempre più grande e ambizioso… perché grazie a questo sogno ho capito chi sono e qual è la mia strada.

Grazie Lele, mi sei mancato un casino.

Adriana Lucia Pipolo

Intervista a
Valentina ambrosi

Dopo una crisi, arriva il punto della ripartenza: l’innovazione.

Mi racconti di Valentina, l’Imprenditrice, prima di conoscerci?
Sono sempre stata una persona dinamica, energica e con tanta voglia di imparare, quindi ho sempre fatto tantissimi corsi, soprattutto per quanto riguarda il mondo capelli, ma di Marketing zero.

Come ci hai conosciuti?
Un bel giorno, la ditta con cui collaboravo per la fornitura di prodotti a livello di cute, mi invitò ad un corso di Marketing con Lelio “lele” Canavero. Era il 2005. Mi ricordo che quando lo vidi pensai:

“Ma, chissà questa persona cos’è che ha da dirmi?”

perché così, di primo acchito, non mi ispirava. Quando iniziò a parlare – anzi, in realtà, ad urlare – dissi:

“Mamma mia, questo mi sembra pazzo” e da lì a poco, invece, mano a mano, iniziò a trasmettermi una forza ed un’energia nuova. Mi fece capire che molto di quello che stavo facendo era sbagliato.

Così poi, quando tornai a casa, misi in pratica alcune cose e, effettivamente, i risultati furono ottimi.

Che problemi volevi risolvere?
Dopo quel primo incontro mi fermai e successero poi alcune cose: nel 2007 è arrivata la crisi economica e nel 2014 è nata la mia bambina e, nel procedere degli anni, purtroppo, il negozio cominciò ad andare in forte difficoltà. Ecco, è questo che volevo, anzi, dovevo risolvere!

Cosa ti ha spinto a decidere di sceglierci?
Nel 2017, guardando Facebook, mi ricordo che rimbalzai addosso a delle parole di lele, che dicevano:

“Sei anche tu vittima delle tasse e dopo la crisi non riesci a risolvere i tuoi problemi…?”. 

Insomma, c’era un post che parlava della crisi, del fatto di non riuscire a mettere insieme i soldi e la forza per andare avanti e dentro di me mi sono detta:

“Caspita, questo corso non me lo posso perdere! Lui lo conosco già, so benissimo che è una persona che, anche con poco, riesce a farmi cambiare tante cose, a farmi vedere le cose in un modo diverso. Riesce a trasmettere forza ed energia. Non è il solito pappamolla e non mi dirà di certo le solite cose…”.

Mi sono detta: “Vale, questa è la tua ultima possibilità. O la va o la spacca. Investi questi soldi e vai a farti questo corso!”.

Io insegno in una scuola, in un’accademia, dove insegna anche una mia collega che, nel frattempo, aveva conosciuto anche lei lele ed avevamo due idee molto diverse su di lui.

A me era piaciuto molto, a lei invece no, per via del suo modo irruento e colorato di porsi e parlare. Io le dissi:

“Guarda Diana, io ho visto che fa questo corso e io ci vado!”. Lei era tentennante ma poi mi disse:

“Però, effettivamente, tu me ne parli in un modo così diverso da come l’ho vissuto io, che mi fai venire voglia di venire e, visto che anche io sono alla ricerca di qualcosa di nuovo per un equilibrio migliore all’interno del mio salone, ci penso un attimo e ti faccio sapere”.

Alla fine disse sì e, così, ci organizzammo e partimmo per Bologna.

Mi racconti la tua esperienza con Parrucchiere PRO®?
Quando sono uscita dai tre giorni di Parrucchiere PRO®, avevo già ben chiara la mia differenza: il change look. Non avevo però idea di tutto quello che avrei dovuto studiare e di tutto quello che avrei dovuto preparare, ma di certo ero carica ed energica ed ero pronta per, effettivamente, poter risolvere i miei grossi problemi con il negozio.

Cosa hai ottenuto dal corso?
Già 4 mesi dopo il corso, i resoconti erano notevolmente cambiati ed i soldi che avevo speso si erano triplicati in guadagno. Devo dire, semplicemente, grazie a Parrucchiere PRO®.

Mi racconti di Valentina, l’Imprenditrice, oggi?
L’anno scorso, il 6 gennaio 2020, ho inaugurato il mio nuovo Brand: Instyling – specialisti nell’innovare il look.

Dopo di che è arrivata la pandemia ma, con tutta la forza, l’energia e lo studio che lele mi spinge a fare ogni giorno, sono riuscita ad uscire dalla pandemia più forte di prima e il 2020 è stato, tra tutti i miei 21 anni di attività, il migliore!

Nonostante la perdita di tre mesi molto importanti, sono andata molto vicina al raggiungimento dell’importante obiettivo che mi ero prefissata. Quest’anno, 2021, ho anche fatto delle consulenze con dei Project Partners.

Davide Del Medico, in particolare, mi ha aperto ancora di più gli occhi su quello che deve essere la mia strategia, anche a livello economico e, finalmente, ho molto chiaro dove devo andare e spero di arrivare vicinissima al mio obiettivo del 2021.

Sto cercando di trasmettere il tutto anche al mio Team che, nel frattempo, si è modificato ed ampliato. Anche il mio atteggiamento nei confronti dei colleghi è migliorato.

 

Devo ringraziare la mia super amica (che io chiamo la mia morosa, come si dice qua a Verona) Diana perché ci siamo sostenute a vicenda in questo viaggio, facendoci forza nei momenti di difficoltà. Durante la pandemia, passavamo metà delle nostre giornate al telefono per studiare insieme come rendere più forti i nostri negozi. 
È una collega ed è un’amica, con la quale posso parlare liberamente del mio negozio, senza problemi di invidie o timore di essere copiati perché, se ci si aiuta tra colleghi, ci si sorregge e ci si confronta, non si può che migliorare. 
E anche per questo ringrazio lele, che ci ha aiutato a costruire questo tipo di mentalità, così arricchente.
Cosa ti senti di consigliare ai tuoi colleghi?
Io e Diana, colleghe nel lavoro di parrucchiere, di insegnanti in accademia e nello studio di lele, consigliamo i suoi corsi ogni giorno già da anni. Dopo i nostri risultati, altri cinque nostri colleghi in accademia hanno fatto Parrucchiere PRO® e due di questi sono Allievi Avanzati.
 
Siamo quindi riuscite a trasmettere, dimostrandolo, quanto di buono abbiamo portato a casa. Sono convinta che oltre a questi, anche tanti altri ci seguiranno perché vedono la nostra evoluzione, quella dei nostri saloni e quella della nostra mentalità: adesso pensiamo da imprenditrici e non più da parrucchierette di paese che sanno solo piangere e lamentarsi.
 
Noi sappiamo cogliere le opportunità anche nelle difficoltà: nell’anno della pandemia sono maturata di 10 anni nel modo in cui mi pongo in salone con clienti e collaboratori, nella vita privata ed in quella di insegnante in accademia!

Tiziana Patricelli

E anche questo Parrucchiere PRO è terminato. Da domani la vita lavorativa sarà diversa. So che posso farcela! Ho tutte le nozioni in ordine di svolgimento. Non posso sbagliare. A mia disposizione ci siete anche voi, gruppo Imprenditori della Bellezza che, con i vostri post e le vostre condivisioni mi avete già dato tanto aiuto… un GRAZIE di cuore a tutti.
Un Grazie speciale va a te, Lelio Lele Canavero e a tutto lo staff che lavora con te.

Emanuele Caporaso

Appena finito parrucchiere pro Web, che dire… Fantastico, magnifico, meraviglioso e potrei continuare per ore. Grazie Lele, oggi mi hai consegnato una Ferrari e ora tocca a me saperla guidare. Mi hai aperto un’autostrada all’orizzonte e sta a me “mettercela tutta nel fare le cose giuste’’. Mi hai tenuto incollato allo schermo per tre giorni riuscendo a “rendere semplice quello che semplice non è”. È stata una esperienza unica nella mia vita professionale (sono convinto che questo è solo l’inizio).
Grazie

Daniela Caruso

Buonasera a tutti! Ho finito poco fa parrucchierepro e, che dire, sono rimasta stupita da cosa sei riuscito a fare in 3 giorni, non immaginavo ci fossero così tante cose da fare, da scoprire, da imparare e la cosa speciale è che non ti aiuta solo a livello lavorativo ma anche personale, mi ha fatto sentire più sicura di me stessa e so che sarà un lungo lavoro ma sarà qualcosa di spettacolare! Grazie davvero tanto Lelio Lele Canavero.

Valentina Castaldo

Questa ve la devo dire! Sono onicotecnica e nel mio Salone ci occupiamo quasi esclusivamente di unghie in gel. Facciamo anche estetica di base, ma poca roba e soprattutto nella bella stagione.
Da quando seguo Lele, il listino per me è stata la parte più faticosa da capire e da tradurre, come dice lui, dal “parrucchierese”. Delle combo poi non parliamo nemmeno.
Se devono far le unghie devono far le unghie, no?!? #OnicotecnicaPro da due anni, #AllievaAvanzata da gennaio, e mai fatta una combo. Solo che stavolta mi sono un pochino spaventata, così ho messo mano ai numeri e ci ho provato. Ero preparata a insulti di vario genere invece, grazie anche al nuovo Marman che ha sicuramente più tempo di noi per spiegare il perché e il per come, quasi si vendono da sole!
Morale: se non funziona, è perché non avete fatto come dice lui!!! #MettercelaTutta nel #FareLeCoseGiuste

Antonella Vinci

Ciao Lelio Lele Canavero, premetto che ho letto il tuo post, tutto, e non mi sono fermata al titolo. Grazie al fatto di seguirti ho rivalutato il fatto di essere una “parrucchiera”: mi sento molto di più IMPRENDITRICE!
Io, con il mio team, già dal 24 di aprile eravamo organizzati con gli appuntamenti e ho deciso di stare chiusa il 1 di maggio, perché, come tu mi insegni ed io ho imparato a mettere in pratica, meno passaggi, più profitti.
Meglio un aperitivo in più e una piega in meno. E ti dico di più: sempre nella mia città sono stata tra le poche (forse unica) a non percepire nulla come ristoro perché, parlando di numeri, il mio 2020, dopo 2 mesi e mezzo di chiusura, ha superato del 20% il 2019!
Io mi sento di ringraziarti e di dire che non voglio nessun ristoro, ma voglio lavorare e continuare a farlo nei migliori dei modi. GRAZIE

Erminia Sartoretto

Grazie Lele sono state tre giornate incredibili… ParrucchierePro mi cambierà la vita!!!

Stefania Luna Maccaferri

Grazie Lelio Lele Canavero e grazie a tutto il tuo staff. Sto lavorando tanto e bene dopo Bologna e, anche se ho un gran caos nell’iperspazio del mio cervello e spero non ci chiudano nuovamente, so che, comunque, qualunque cosa succederà, noi parrucchieri non saremo soli.
Quindi davvero grazie di cuore. Mi state aprendo un mondo. Con affetto, Stefy.

Ps: in questi giorni le clienti mi stanno dicendo che la coccola che gli do in più le fa sentire speciali e che se non fosse che purtroppo non possono stare oltre l’appuntamento, non vorrebbero più andare via dal mio piccolo negozio, quindi so, me lo sento, che la direzione è quella giusta.

Vincenza Mandrici

Ma buongiorno a tutti. Stamattina sono rientrata in salone dopo 3 (intensissimi) giorni di #ParrucchierePro. La prima sensazione passando davanti alla porta è stata:
“Ammazza che zozzeria!”, per non parlare di quando sono entrata!!! Ora… ho molte idee e molto ben confuse. Ma già da lunedì sera (dopo ettolitri di lacrime e svariati momenti di sconforto) so “cosa voglio fare da grande“ e so che ci riuscirò. Da qui si parte, ho smesso di fare le cose sbagliate “comprando“ Lele. ORA INIZIO A FARE LE COSE GIUSTE!

Grazie Lele e grazie Isabella Bottaro per la prima psicoanalisi

Paolo Perego

DALLA PAURA DI DOVER SMETTERE
ALLA REALIZZAZIONE DI OGNI SOGNO

storie di PARRUCCHIERI PRO®

Prova ad immaginare un parrucchiere su un letto d’ospedale con il braccio destro staccato dal corpo per un incidente, con i medici che gli dicono che sarà dura, anzi, improbabile, che possa tornare a lavorare…

Ciao, sono Paolo Perego e questo è quello che è successo a me.

Oggi gestisco il salone STYLOVE, ma nel raccontare la mia storia non posso non partire da quella tragica notte. Non riuscivo a dormire in quel letto d’ospedale, per il dolore, la preoccupazione, il nervoso. Continuavo a pensare al mio lavoro e, come un automa, di continuo, scrivevo la parola “parrucchiere” su un motore di ricerca sul web. Non so nemmeno io cosa cercavo, ma mi bloccai quando finii sulla landing page di Parrucchiere PRO®.

Ricordo quel colore rosso e quei contenuti che mi sembrarono da subito davvero validi. Scaricai le risorse gratuite, andai sul canale YouTube e passai quella notte con i video di Lelio “lele” Canavero.

Quando, dopo l’intervento, tornai finalmente a casa, non mi reggevo praticamente in piedi, ma mi feci comunque accompagnare in salone. Non volevo pensare a cosa mi era successo, volevo focalizzarmi sul mio lavoro, sul mio mondo. Quella notte passata a guardare lele attraverso uno schermo mi aveva sbalordito: arrivato in salone, ciò che si presentava davanti ai miei occhi, non era più ciò che volevo.

Ciò che avevo in mente era altro… Avevo un salone che faceva il tutto per tutti, la cui clientela rientrava nella categoria “basta che respiri”. Malgrado questo si lavorava in quantità ma i risultati non erano all’altezza e sia io che i miei figli ci accontentavamo ma, se le cose erano così, adesso lo so, la responsabilità era solo mia.

Zero scuse, zero giustificazioni.

La prima cosa che dissi al mio staff entrando in salone fu: “Io non posso muovermi, ma a Bergamo presentano un libro. Andate lì: ne voglio due copie!”

Non dormivo la notte per via del tutore applicato al braccio e, in sole due notti, lessi l’intero libro “I PARRUCCHIERI SONO CREATORI DI AUTOSTIMA” e, nelle notti successive, cominciai a studiarlo. Quel libro mi coinvolgeva come nient’altro prima aveva fatto. Mi ispirava. Abbatteva in me tante barriere mentali limitanti.

Appena cominciai a stare meglio fisicamente, incontrai un mio consulente vendite e parlai con lui del libro. Gli spiegai il mio progetto: usare quel libro come guida per creare il mio nuovo salone, e lui ne fu entusiasta. Immaginammo insieme un contratto di fornitura prodotti per i nuovi servizi creati. La quantità di prodotti su quel contratto mi sembrava altissima, tanto da farmi riflettere se fosse veramente il caso, ma decisi di andare comunque avanti. Finii tutti i prodotti ad aprile, quando quel contratto arrivava fino a dicembre… ad aprile, cazzo!

Con il libro come guida e il mio nuovo salone incassai 96 mila euro in più dell’anno precedente! E questo era il libro… chissà come sarebbe stato un intero corso ed un intero manuale? “Adesso faccio Parrucchiere PRO®” mi dissi, e lo acquistai tramite i miei Area Partner Nicola Pizzato e Andrea Brignoli ai quali parlai dei risultati ottenuti con il libro. Non dimenticherò mai cosa mi risposero: “Guardando i tuoi occhi si capisce che farai strada: è solo l’inizio”.

Parrucchiere PRO® è un corso straordinario! Ti regala un metodo che, se studiato e seguito alla perfezione, porta risultati incredibili. Parrucchiere Pro mi ha evoluto in primis come persona, aumentando in me consapevolezza e autorevolezza, distruggendo tutte quelle credenze da incubo che limitavano il mio business. Che figata!

Finito il corso mi fiondai sul fantastico manuale che ancora oggi trovo di incredibile ispirazione per la mia evoluzione. I risultati del salone continuavano a crescere, così come le mie ambizioni: già alla fine di Parrucchiere PRO® decisi di diventare Allievo Avanzato iscrivendomi alla Canavero Coaching e, anche lì, mi si aprì un mondo.

Grazie a Giancarla Allievi ho evoluto in maniera incredibile il percorso clienti in salone, con la nostra esperienza esclusiva e la nostra consulenza che coinvolge e cattura i clienti.

STRAORDINARIA PERSONA GIANCARLA!

Nella Canavero Coaching mi trovai subito a mio agio. È come quando cresci di categoria giocando a calcio e pensi: “ma si, dai, posso giocare anche qui, in mezzo a persone da prendere come esempio…” come i Salon Coach, un’interminabile fonte di ispirazione. Scoprii due cose grazie alla Canavero Coaching: avevo un sito e un Brand di cacca.

Cominciai a lavorare con il Brand, con una consulenza con Andrea Leti di Progetti Parrucchieri dopo una Coaching Class, fino alle tre di notte, che mi permise di capire che il Brand non è solo una rappresentazione grafica ma un efficace strumento di marketing per attirare la tua clientela ideale.

Strafigo il Brand Stylove: un vestito su misura degno del miglior sarto fatto sul nostro posizionamento. Mentre leggi, pensi che questo sia stato il mio punto di arrivo? Dai, cominci a conoscermi adesso… Con Progetti Parrucchieri ho fatto il sito web (meno male che lele Canavero e Andrea Leti sono corsi in mio soccorso guidandomi a purificare il mio vecchio sito da quel bonus sconto che il precedente grafico aveva voluto mettere a tutti i costi…).

L’ho capito purtroppo a mie spese: il problema non è spendere ma, per risparmiare, fare scelte sbagliate che ti fanno perdere molti più soldi di quelli che avresti speso… Il mio nuovo sito comunica perfettamente la mia differenza, attira la mia clientela ideale e raccoglie nuovi contatti.

Continuamente clienti nuovi entrano in salone e ci dicono: “Cercavo un Parrucchiere, ho visto il vostro sito e ho scelto voi”. Con il VCA dei clienti della prima settimana mi ripagai il sito.

Dopo la nascita di STYLOVE, avevo un Brand strafigo, ma non sapevo posizionarlo in salone. Ne parlai con lo staff, ma le idee erano tante e diverse e nessuna seguiva una reale strategia di Marketing.

Decisi così, ancora una volta, di affidarmi allo staff di lele: avevo finalmente imparato ad investire il mio denaro in professionisti preparati.

Ancora una volta dai, non si molla, l’evoluzione non è un progetto con un inizio e una fine, è un processo continuo, e allora sotto con i video per comunicare ancora di più il mio posizionamento e per aumentare la mia autorevolezza sul
mercato.

Chiamai quei due fenomeni di Alessandro Montenegro e Agostino Erba di Protago, due mostri di bravura. Alessandro mi rassicurò da subito, spiegandomi come pormi di fronte ad una telecamera. Potete cercare e guardare da voi i video creati: contenuti pazzeschi per il Marketing di Stylove da usare per un intero anno.

Mi piace collaborare con le aziende di lele: mi aiutano a crescere e a prendere il meglio del meglio di tutte le possibilità esistenti… questo è il mio mood.

Alessandro e Agostino sono anni luce avanti rispetto a ciò che ti propone il mercato oggi.
Ma non finisce ancora qui… Mi iscrissi a Percorso Protagonista: il corso antivirus per la cattiva comunicazione e BOOM, ho imparato tecniche pazzesche di comunicazione efficace… INSOMMA, UNA STRAFIGATA PAZZESCA!

Non è stato facile arrivare dove sono oggi, soprattutto dopo l’incidente. L’ho fatto seguendo un Metodo preciso, e mettendo in pratica le istruzioni di un sistema ideato apposta per i parrucchieri che vogliono evolversi.

Mi sono goduto giorno dopo giorno questo splendido viaggio che non è ancora alla fine. Amo studiare le cose giuste, ma soprattutto ho coltivato il giusto atteggiamento che serve per farlo.

Ecco, MettercelaTutta nel FareLeCoseGiuste mi ha portato fino a qui…

PROVACI ANCHE TU: migliorerai come PERSONA e porterai in alto il tuo BUSINESS… io ne sono la garanzia!

Hola
Paolo Perego.

Nel 2007 spinto dalla passione per questo lavoro ho aperto il mio salone. Fin da subito ho riscontrato un gran successo: lavoravamo tantissimo, senza mai un attimo di riposo, dal martedì al sabato, mentre domenica e lunedì li dedicavo alla formazione sulle ultime tecniche di colorazione e di taglio. Insomma, zero pause.

Dopo diversi anni mi resi conto che c’era qualcosa che non andava: il tempo che dedicavo al mio lavoro non conduceva neanche lontanamente alle soddisfazioni che mi aspettavo. Servivo clienti che non mi piacevano, effettuavo servizi che non avrei mai fatto. In poche parole facevo tutto per tutti.

Giorno dopo giorno tutta quella passione che mi aveva spinto ad aprire il mio salone stava svanendo… Da lì a poco incontrai un mio collega che mi raccontò che stava seguendo dei corsi di Marketing. Io non sapevo neanche cosa fosse il Marketing, ma vedendo i suoi risultati decisi anche io di buttargli un occhio, ma lo feci più per curiosità che per vero interesse.

Mi iscrissi ad un corso che si chiamava Parrucchiere Pro ed in quei tre giorni capii quali fossero i miei problemi e, soprattutto, individuai subito le soluzioni.

Incominciai a studiare il metodo e ad applicarlo: definii il mio posizionamento, rifeci il mio Brand, rimisi mano al mio listino e iniziai a curare in modo strategico l’allestimento interno ed esterno del mio salone, così da facilitare le clienti a scegliermi.

A pochi mesi da questa mia evoluzione, iniziai a vedere i risultati: le clienti che mi sceglievano erano quelle che avevo sempre desiderato e mi chiedevano i servizi che mi piaceva fare, in poche parole stavo conquistando l’attenzione delle mie clienti ideali.

Oggi posso dire che mi sento realizzato perché il tempo
che dedico al mio lavoro mi ripaga abbondantemente,
sia emotivamente che economicamente.

Giuseppe Iori

Antonia Titti Marchitelli

È FINITA! Mi sento orfana! Ho i criceti nella testa che girano impazziti sulla ruota, nel mio cervello. Lelio Lele dice che è normale, NORMALEEEEEE?

Non provavo un’emozione così acuta da anni… e mò? Cercherò di riavvolgere il nastro, un passo alla volta cercherò di mettere in pratica i consigli, le linee guida. Una cosa la so, non mi sento sola! Questo c@@@o di Covid mi ha precluso abbracci e strette di mano ma so che non sono più da sola. Lele, tu hai scelto di stare dalla nostra parte veramente, la tua soddisfazione è la nostra e viceversa ed io sono felice di averti incontrato, te lo dico sempre, sei il mio Prozac (che non so cosa sia però). Domani è il mio compleanno e ho scelto TE, IN MEZZO A TANTI, ho deciso di regalarmi Canavero Coaching anziché Galop di Hermes. Sono certa di aver fatto la cosa giusta e l’anno prossimo, perdincibacco, spero di esser ringiovanita, altro che invecchiata, dentro e fuori!

Per sempre grata.
P.S. Cinzia, Raffaele, Asia, Fabrizio… grazie.

Elena Tortini

Promesse e aspettative.
Sono appena tornata dal mio secondo Parrucchierepro. Sono stata ripetente, e felice! Osservavo con stupore e ammirazione i Salon Coach: nonostante tutto quello che hanno imparato e messo in pratica erano lì, nelle prime file.

Questo succede perché Lele mantiene sempre le promesse che fa, e soprattutto supera le aspettative!

Quando leggo o lo sento che dice: sto studiando, ho rifatto il corso, vero! È un esempio, chiede a noi di fare quello che lui stesso fa! È faticoso? Si!
“Tutte le cose sono difficili prima di diventare facili.
” –
(John Norley)

Quando ti impegni, con metodo e atteggiamento, ottieni “i risultati”, quelli che vuoi tu, quelli importanti per te.

GRAZIE Lele.

Sonja Fabro

Buongiorno a tutti! Confusione, voglia di fare, idee, consapevolezza… Ma tutto ok! Ecco come si esce dopo 3 giorni da ParrucchierePro, ma di sicuro un GRAZIE a Lelio Lele Canavero è d’obbligo! Lui veramente lavora per noi, io avevo delle idee confuse qua e là e lui mi ha dato un Metodo per sistemare tutti i miei dubbi!

Cosa posso aggiungere? Buon lavoro a tutti e non sottovalutatevi. Ognuno di voi è una perla in mezzo al mare, basta crederci.

Giulia Cazzaniga

Volevo condividere con voi l’esperienza di #parrucchierepro dalla prospettiva di un’estetista.

È stato indubbiamente un corso illuminante, che mi ha aperto la mente su cosa voglia dire REALMENTE OGGI essere #imprenditoridellabellezza e che consiglierei a qualunque mia collega. Avete presente quando qualcuno ti spiega qualcosa e nella tua mente cominciano ad accendersi una serie di lampadine e cominci a pensare a mille collegamenti?

Quando inizi a sentire dei brividi lungo la schiena perché finalmente hai trovato il pezzetto di puzzle mancante? Che sensazione meravigliosa!

Tre giornate ricche, ricche di contenuti e di emozioni. Quando chi ti insegna, lo fa con passione e amore non può altro che arrivare diretto alla mente e al cuore di chi è lì ad ascoltare.

Prima di frequentare il corso avevo solo un’idea molto vaga di cosa volesse dire essere nel mercato del bellessere, oggi posso dire di avere un metodo imbattibile per trasformare i miei obiettivi in realtà.

Sono elettrizzata… il lavoro da fare sarà tanto ma da quando ho ben chiara la mia meta, un perché così forte e gli strumenti con cui lavorare… nulla mi fermerà!

“La vita è direzione, dedizione, disciplina”.
Buon lavoro a tutti #imprenditoridellabellezza.

Diana Lovato

DALLO SHOCK ALLA GRATITUDINE…
LA STRADA DELL’EVOLUZIONE

storie di PARRUCCHIERI PRO®

Ho sentito parlare di Lelio “lele” Canavero, per la prima volta, più di 10 anni fa, da un rappresentante che mi portò a cena con una mia collega che non conoscevo, perché potesse raccontarmi la sua esperienza con lele, in quanto era stata seguita personalmente da lui, cosa che allora era possibile.

Questa collega mi raccontò i risultati che aveva ottenuto e la cosa mi incuriosì. Decisi quindi di frequentare il mio primo corso con lui a Vicenza, un corso che ti portava a conoscere e capire meglio te stesso.

Alla fine del corso ero un po’ scioccata, forse perché non mi ero mai messa così a nudo nel comprendere me stessa, ed anche per lui che proprio ti travolge ed io, essendo una persona molto riservata, sono rimasta proprio un po’ sconvolta.

Da quel primo incontro passò poi un po’ di tempo. Nel frattempo, seguendolo di tanto in tanto, capii meglio che lui era un formatore di Marketing specializzato per i parrucchieri.

Ogni tanto lo ascoltavo, lo leggevo, lo sentivo… Il mio negozio, sul territorio, è sempre stato riconosciuto per le competenze nel colore. Mi sono poi specializzata ancora di più nelle sfumature e, ancora oggi, i clienti vengono per questo: per la colorimetria e per le sfumature che facciamo.

Posso quindi dire che non avevo grandi problemi, ma c’era qualcosa che mi mancava. Essendo io trainer in una scuola, ritengo la formazione una cosa essenziale e, infatti, faccio corsi di ogni genere, per preparami a fare corsi a mia volta.

Quello che dovevo ancora capire, però, è come muovermi in questo nuovo mercato. Avevo i social ma non sapevo come usarli in modo efficace e in più, il nome del mio salone, aperto da più di 30 anni e scelto, come si faceva una volta, solo perché mi piaceva, non lo sentivo più mio, non aveva più, secondo me, nessun senso.

Con una collega ed amica, Valentina, che aveva varie difficoltà con il suo negozio, decisi quindi di fare questo Parrucchiere PRO®.

Da quel corso sono uscita con il cervello pieno di idee e con una grande carica. Avevo finalmente capito quanto importante fosse capire le cose sbagliate che facevo, che erano tante.

Decisi subito di intraprendere il percorso avanzato Canavero Coaching e, mediante questo, ho avuto modo di conoscere il Project Partner Andrea Leti di Progetti Parrucchieri con cui ho cominciato il percorso per il rinnovo del mio Brand.

Non è stato facile, anzi è stato difficilissimo. In primo luogo perché nel 2017, dopo che avevo aperto giovanissima nell’85, avevo tante abitudini sbagliate ma che erano parte di me. Anche lo studio del manuale non è stato facile. Con la collega con cui ho frequentato il corso ci siamo aiutate moltissimo scambiandoci idee, punti di vista, reazioni delle clienti quando vedevano i cambiamenti… insomma, ci siamo stimolate e supportate moltissimo a vicenda. È stato un percorso tosto e un po’ lento ma mi ha portata a fare quello scalino in più che mi ha dato sicurezza, autorevolezza, capacità di valorizzare le mie competenze.

È stata, ed è ancora, una bellissima esperienza, perché farò parte di questo percorso ancora per molto: i concetti non finiscono mai, lele è un vero vulcano. Da Parrucchiere PRO® ho ottenuto soprattutto autorevolezza. Adesso ho capito quali errori ho fatto e mi sto godendo i risultati di tutti i sacrifici che ho fatto per correggerli. So di dover imparare ancora tanto, ma so che avendo lele e tutta la sua squadra al mio fianco continuerò a migliorare e non sbaglierò più.

Progetti Parrucchieri è stata l’ennesima grande soddisfazione di questo percorso: vedere il nuovo marchio mi ha emozionata da subito. È bellissimo e mi rappresenta ed è stato molto apprezzato anche dalle mie clienti. Tutto questo lo speravo ma, forse, non me lo aspettavo veramente, ed è meraviglioso.

Della squadra di lele mi sono rivolta anche ad Alessandro Montenegro e Agostino Erba di Protago, un’altra esperienza meravigliosa! Hanno saputo mettere a loro agio le mie clienti ed il servizio fotografico, nonostante il lockdown, è stato perfetto. Un altro passo che ho fatto per completarmi.

Avevo già delle sicurezze, ma ora ho ancora di più la consapevolezza di cosa sono diventata. Nella scuola in cui io e la mia collega Valentina insegniamo siamo 65 training e già 5 hanno seguito i nostri passi dopo aver visto la nostra crescita.

Alcuni di questi si erano affidati ad altri formatori ma, seguendo il nostro esempio, adesso sono entusiasti di lele. Sono felicissima di far parte degli Allievi Avanzati e di avere dei coach molto molto bravi. Sono veramente soddisfatta e continuerò questo percorso ancora per molto tempo. Non esiste nessun altro coach che ti prende così per mano e ti porta così, un po’ alla volta, a raggiungere i tuoi obiettivi, senza smettere di riempirti di input nuovi e sempre utili. Per dirne una: abbiamo le chat istantanee che ti permettono di confrontarti continuamente e di riuscire a capire se stai facendo le cose giuste o se stai sbagliando e questo per me è molto importante.

Giancarla è un altro membro di questo team che voglio ringraziare perché ha capito la mia cocciutaggine e mi ha guidata, con pazienza e capacità, ad arrivare dove volevo. Ringrazio Parrucchiere PRO® per quella che sono adesso!

Mi sono imbattuta nel gruppo IDB quasi per caso: ho chiesto l’iscrizione per curiosità: tra i suoi membri c’era una mia carissima amica, nonché fantastica professionista.

Non avevo idea dell’infinità di contenuti che vi avrei trovato! Sinceramente non ero nemmeno alla ricerca di un percorso formativo, ma quando ho capito il valore degli argomenti trattati ho deciso di approfondire perché ehi, parliamoci chiaro, chi non vorrebbe avere più clienti, più profitti e meno stress?

Ho partecipato alla presentazione del libro “Creatori di Autostima” nel 2018 e appena Lele è entrato in sala e ha cominciato a parlare ho capito di essere nel posto giusto! Mi sono iscritta a ParrucchierePro pochissime ore dopo.

Ricordo l’entusiasmo e la crescente consapevolezza di aver fatto la scelta giusta. Ho iniziato a lavorare sul manuale nel pochissimo tempo che avevo a disposizione nella mia vita. Ho scritto la mia bussola e la mia filosofia, il tempo di un bambino è diventato quello di un elefante, avevo la mia differenza sotto il naso, la trasmettevo, le mie clienti la percepivano, ma non capivo come esprimerla al meglio.

Poi è nato Progetti Parrucchieri, e credo di poter dire di essere stata una delle prime a chiedere una consulenza con Andrea Leti. Dopo qualche mese, grazie allo splendido lavoro suo e del suo team, è nato “Exelongle – Le tue unghie sottili come ali di farfalla”.

La mia creatura, il mio nuovo brand, è rimasto ancora qualche mese in standby perché il suo lancio doveva coincidere prima con un trasloco in un locale più grande.

Mi sarebbe piaciuto, nel frattempo, andare comunque avanti nella scalata della mia piramide, vedevo i post dei colleghi e scalpitavo: avrei voluto creare abbonamenti, sviluppare il mio marketing on-line, creare collaborazioni, ma la paura di bruciare le tappe e saltare passaggi fondamentali del manuale era molto forte. Mi sono quindi “limitata” a smettere di fare le cose sbagliate (Hai detto niente!): ho smesso di fare il tutto per tutti eliminando alcuni trattamenti a listino, ho smesso di fare gli sconti agli sconosciuti, ho smesso di fare minkieting.

È bastato semplicemente questo per cominciare ad attirare clientela in target, per cominciare a vedere aumentare i miei guadagni e anche a lavorare più serenamente.

Sono passati quasi due anni dal mio primo #ParrucchierePro, il 7 febbraio ho re-inaugurato il mio salone ristrutturato e con il nuovo brand, e per realizzare questo obiettivo non ho dovuto chiedere aiuto economico a nessuno. Mi mantengo e mantengo mia figlia da sola, pago due stipendi oltre il mio e fra qualche settimana me ne vado in ferie lasciando qualche giorno da sole le mie collaboratrici.

Questo per dirvi: non avete ancora fatto #ParrucchierePro? Fatelo!

Valentina Castaldo

Federico Moscaroli

LO ZINGARO DEL MARKETING

storie di PARRUCCHIERI PRO®

La mia storia con il marketing comincia nel 1994, quando poco più che ventenne mi trasferii a Dallas nel Texas dove, con inconscio coraggio e forte determinazione, arrivai deciso ad imparare l’inglese.

Ma partiamo dall’inizio… Ho la fortuna di crescere professionalmente con un gruppo che fu pioniere del servizio di extensions in Italia. Ricordo che allora ancora nessuno ne fosse a conoscenza, nonostante personaggi come Boy George, Madonna, Jean Paul Gautier, Kate Moss, Annie Lennox, Cher e Diana Ross volassero regolarmente a Londra per usufruire di questa esclusiva novità.

A soli venti anni ero un “educator” per l’Italia per il gruppo Antenna di Londra capitanato dal mitico Simon Forbes, l’inventore delle moderne extension per capelli. Avevamo il compito di divulgare la tecnica e di formare i formatori per le varie regioni italiane, quando noi, a nostra volta, venivamo educati dall’allora direttore artistico del gruppo, Teresa, una giovane ragazza inglese.

Le nostre giornate formative con Teresa vedevano la necessaria presenza di una traduttrice che ci aiutava a comunicare. Mi rendevo conto però che la traduzione letterale di quello che diceva mancava completamente dell’emozione che Teresa cercava di trasmetterci. Mi piacquero comunque tantissimo la sua immagine, il suo ruolo ed il tipo di lavoro che faceva, ma non mi arrivava quanto “sentivo” ci fosse dentro lei… “Ho deciso che devo imparare l’inglese” dissi ai miei, “quindi vorrei andare a lavorare all’estero!”.

Oh mamma!” potrei scrivere un libro su quante cose successero in quel periodo, ma arriviamo al dunque: Federico e il marketing.

Una volta arrivato negli Stati Uniti mi resi conto che il modo di comunicare oltreoceano era completamente diverso dal nostro. Non serviva un occhio particolarmente attento per notare come le pubblicità facessero leva sulle emozioni e sul senso di appartenenza ad uno specifico gruppo. Sentii parlare di un personaggio che, a detta di tutti, aiutava le persone a raggiungere il loro successo sia in campo personale che in quello professionale.

L’America ti fa sognare! Così cominciai, con i mezzi del tempo, a leggere suoi articoli e seguire alcune sue lezioni registrate per capire qualcosa di più. Solo che frequentare i suoi corsi già allora costava uno sproposito ed io, giovane e spensierato, in quel momento preferivo spenderli in altro modo…

Venuto a conoscenza della mia esperienza con le extension, un grande distributore di prodotti per parrucchieri texano mi offrì di lavorare come freelance per lui, aveva già preso contatti per portare le extension di Antenna in America.

Questo vecchio “Cowboy” fu il primo a parlarmi direttamente del marketing e per il giorno del mio compleanno mi regalò una serie di musicassette con lezioni registrate del più famoso e autorevole formatore di allora, il primo che negli Stati Uniti scelse di concentrare le proprie conoscenze ad uso esclusivo del settore Hair & Beauty.

Cominciai a studiare e ad applicare tutti i suoi suggerimenti e “all of a sudden”, “improvvisamente”, mi resi conto di aver acquisito una mentalità di business superiore anche rispetto ai miei colleghi americani. Ottenni grande successo e ricordo che ero famelico nella ricerca di informazioni che mi potessero aiutare a crescere ancora di più. Ero convinto che nulla e nessuno avrebbe più potuto fermarmi, invece…

Ancora “all of a sudden”, l’universo decise che per me era giunta l’ora di tornare a casa, in Italia. Dopo un periodo di destabilizzazione e di esperienze negative decisi di dare una nuova svolta alla mia vita e di aprire un salone. Ripresi le cassette di formazione, le ristudiai e insieme a mio fratello Daniele diedi vita a Bross Parrucchieri.

Anche qui, in poco tempo ed in un mercato completamente nuovo, cominciammo immediatamente ad ottenere successo. Il salone cresceva velocemente e in pochi anni riuscimmo a comprare le mura. Ma, scioccamente, forte delle mie presunte conoscenze e dell’ignoranza della concorrenza, smisi di studiare e mi addormentai sugli allori, fino a che… Il salone improvvisamente smise di crescere e la concorrenza si fece più forte.

Così, un giorno, mi risvegliai e capii che avevo perso troppo tempo e che c’erano tante, troppe persone, che non solo mi avevano già recuperato, ma che mi avevano superato alla grande! E qui comincia la mia avventura da “zingaro del marketing”.

Ero convinto di conoscere bene le basi e che mi sarebbe bastato “rubare” informazioni dai vari “life & professional coach” per tornare a godere di quanto la conoscenza può regalare.

Così mi ritrovai a girovagare nelle sale in cui si tenevano corsi pretendendo che sessioni di coaching racchiuse in serate sparse potessero portarmi a quello che pensavo potesse essere sufficiente per tornare a sentirmi forte.

Dannatamente sbagliato!

Tutto ciò servì solo a confondermi le idee, non riuscivo a capire come potessi applicare quelle tecniche nel mio campo e “l’effetto carica” degli speech motivazionali era sempre più limitato nel tempo.

Un giorno, per caso, in occasione di un grande evento organizzato da un mio amico, ascoltai uno speech di Lelio “lele” Canavero. Quell’uomo, a differenza di un altro formatore che lo precedette sul palco, non si limitò a dare indicazioni: il suo discorso fu “fatto con il cuore”. Intendeva stimolare i parrucchieri ad evolversi mentalmente, a ragionare con la propria testa piuttosto che copia-incollare idee che avevano presumibilmente funzionato per altri.

Mi affascinò.

Così alla fine dello show corsi a recuperare l’attenzione del mio amico organizzatore, volevo assolutamente che mi presentasse quell’uomo.

Arrivato al suo stand venni introdotto a Isabella Bottaro che cominciò, con palpabile entusiasmo, a parlarmi di lele e dei suoi progetti, introducendomi a questo corso chiamato Parrucchiere PRO®. Nel frattempo arrivò da Isabella proprio lui, lele. All’inizio non mi fu simpatico per nulla, mi sembrò freddo e distaccato. Troppo formale rispetto a quello che avevo visto dalla platea.

Mi infastidì in realtà. Una volta a casa però, ripensando alla giornata, mi resi conto di quale fosse la ragione del mio fastidio: quello ne sapeva decisamente più di me e la cosa mi faceva sentire inadeguato! “Vabbè” – pensai – “voglio proprio scoprire se mi ha solamente abbagliato o se può veramente essermi d’aiuto, mi compro questo corso”.

E luce fu. Con lele capii finalmente che ero stato solo uno sciocco spavaldo e che non conoscevo proprio nulla di come fare per essere un imprenditore di successo oltre che un parrucchiere.

Compresi che invece di disperdere energie potevo concentrarle in un’unica fonte che si arricchiva costantemente di novità e strategie. Da quel momento potevo avere tutte le informazioni provenienti dai maggiori formatori mondiali tutte concentrate, tradotte e adattate al mio campo di applicazione. Una panacea!

Sì, faccio un lavoro che mi piace, ma in effetti non lavoro solo per passione, lavoro per guadagnare, per potermi permettere di curare altre passioni. Se potessi scegliere certamente non deciderei di tagliare-colorare-trattare per dieci ore al giorno, quella non è passione, quella è la gabbia del criceto!

Il corso Parrucchiere PRO® mi ha fatto capire “come fare” per uscire da questa gabbia, “cosa fare” per poter pensare di dar seguito ai miei sogni. Parrucchiere PRO® mi ha dato finalmente modo di confrontarmi con colleghi che non sono lì a fare la guerra a chi ce l’ha più grosso, con persone che nello stesso tempo chiedono e offrono aiuto.

Quindi questo corso è sufficiente per ottenere il successo?

Assolutamente no, ma è l’imprescindibile base di conoscenze necessarie per poter pensare di ottenerlo. Sono ormai anni che scelgo lele come mio formatore e mentore, grazie ai suoi insegnamenti oggi il nostro salone è tra i migliori in Italia in termini di recensioni positive sia su Facebook che su Google.

Seguirlo non significa solamente essere costantemente al passo con i tempi, ti permette di anticipare le tendenze e di farti trovare preparato quando queste saranno pronte per essere apprezzate. Ti fornisce nozioni e strumenti per essere costantemente innovativo e bruciare la concorrenza in corsa prima che questi si rendano conto di essere in gara.

Grazie al metodo che lele insegna siamo riusciti a codificare tutto ciò che il cliente deve “esperienziare” e ad ottenere un referral organico vicino all’incredibile. No, ancora non sono soddisfatto di quanto ho ottenuto, ho ancora un grande progetto da realizzare, ma essere un suo allievo mi dona la consapevolezza di possedere tutti gli strumenti per poter riuscire a realizzarlo.

Il resto dipende da me. Grazie lele!

Va bene!!!!!!!!! Come va?????? Va bene!!!!!!!!!!!

Oggi lo dico con consapevolezza. Certo così è più facile dire va bene! Ho incontrato sul cammino del mio lavoro la persona e la squadra migliore che potessi incontrare e quindi va bene!

Non sono mai un attimo sola, ho sempre chi mi dà le codifiche giuste per affrontare qualsiasi ZONA, ROSSA GIALLA VERDE BLU…

Nel colore ci vivo… il colore regala emozioni… coloriamo questa vita. Lele ha deciso di dedicarsi a noi e noi dobbiamo dedicarci al nostro lavoro con le giuste codifiche che lui ci insegna.

È un sabato di una prima settimana in zona rossa (Piemonte Torino) vi scrivo cosa abbiamo fatto solo per dirvi che ascoltare e mettere in pratica porta davvero risultati fantastici.

25 clienti, 1 super cliente, 5 clienti nuove, 3 in target. Ho ascoltato e applicato tutte le strategie per comunicare alle o venire a scoprire chi siamo e cosa facciamo.

Ho fatto trovare il mio posizionamento e le nuove clienti hanno trovato da sole le differenze… Qualche cliente in meno del solito mi ha permesso di dedicarmi meglio alle clienti presenti con buoni risultati.

Inoltre scrivo questo per tutti quelli che al momento difficile associano un attimo di paura e smarrimento. È valso anche per me. Ascoltate cosa dice lele mettete in pratica le sue codifiche, le sue istruzioni, le sue incazzature! Siate ciò che dite di essere e raccoglierete i risultati, sarà una grande soddisfazione.

COME VA?? BENISSIMO GRAZIE!!

Ho una grande fortuna, ho incontrato la persona giusta nel momento giusto. Ora mi basta seguire ciò che mi dice, perché me lo dice e me lo ridice e poi me lo dice ancora e più me lo dice, più diventa parte importante di me e lo faccio mio.

Ho la grande fortuna che ciò che dice se lo metto in pratica mi regala emozioni indescrivibili. Primo sabato di zona rossa i risultati ci sono!!

P.s. Per tre giorni un regalo decisamente grande Parrucchiere PRO® WEB. Ma chi è che ci regala una possibilità così grande? Abbiamo il meglio e solo con il meglio si può dire VA BENE!!

Grazie Lelio Lele Canavero
Grazie a tutta la squadra

Simona Martini

Manuela Piu e Letizia Antoniello

DUE SOCIE: DUE IMPRENDITRICI
IN CONTINUA CRESCITA

storie di PARRUCCHIERI PRO®

Oggi siamo socie titolari del salone ISTABEAUTY by MA.LY, ma quando ci siamo conosciute eravamo colleghe, entrambe dipendenti di un salone in cui abbiamo lavorato per circa 10 anni, durante i quali è nata una grande amicizia: oltre a lavorare insieme, ci vedevamo spesso anche fuori dal salone. Dopo questi 10 anni, un giorno, senza cercarla, è arrivata una piccola stanza: un salottino che, nel giro di 3 mesi, aveva aperto e chiuso ed era quindi disponibile. Non avevamo mai parlato di aprire un salone insieme, non ci avevamo neanche mai pensato ma, in quell’occasione, ci siamo guardate e abbiamo detto “perché no?!”. Siamo andate a perlustrare questa stanza e ci siamo subito innamorate del progetto di poter collaborare.

Da lì, è nato il tutto: nel giro di un mese e mezzo ci siamo licenziate, abbiamo preso quel salottino e l’abbiamo arrangiato apposta per noi. Dare il nome è stata la scelta più difficile: non avevamo linee guida e non sapevamo da dove cominciare, così abbiamo deciso di unire le nostre iniziali: MA per Manuela e LY per Letizia.

Il nostro rapporto è quello di una famiglia: siamo come sorelle, con un legame interiore nato prima di quello professionale. Prima che conoscessimo Lelio “lele” Canavero, in tanti pensavano che il nostro salottino fosse una panetteria per come avevamo la vetrina.

Eravamo molto “pane, amore e fantasia”: belline, simpatiche e, dopo, anche brave. La professionalità l’abbiamo sempre avuta, ma non riuscivamo a tirarla fuori, né a crearci una nostra figura autorevole in quanto titolari di un salone, seppur piccolo. Eravamo timide e riservate ed avevamo paura di fare il conto alla cassa con pensieri del tipo: “tolgo un euro così mi sento meno in colpa”. Abbiamo conosciuto lele quando il nostro salone era aperto
da un anno e mezzo. Abbiamo subito trovato interessanti i suoi contenuti e, dopo il primo approccio, abbiamo partecipato ad una serata a Prato, di cui ci ha parlato una nostra collaboratrice.

Dopo la serata il passo successivo ci è sembrato ovvio: ci siamo iscritte a Parrucchiere PRO®.

Abbiamo fatto questa scelta, in primis per il carisma di lele che ci ha conquistate e ci ha fatte sentire come se tutto fosse possibile. Prima di acquistare, però, abbiamo ancora dato un’occhiata alle testimonianze di nostri colleghi suoi allievi e tutti ci hanno parlato di giovamenti e di grandi progressi e questo ci ha dato ulteriore slancio.

Eravamo già in un momento di evoluzione, sia per le dimensioni del salone che per il nostro progetto d’impresa e, con Parrucchiere PRO®, lele ci ha aiutate nell’immediato: abbiamo evitato investimenti sbagliati, abbiamo progettato con la giusta strategia tutti i passi, a partire dal Brand, ed abbiamo risolto molti problemi prima ancora che si presentassero.

Negli anni precedenti avevamo commesso molti errori ma, grazie a lele, abbiamo potuto riconoscerli e correggerli ed abbiamo evitato che si replicassero.

Quando abbiamo conosciuto lele si è aperto un mondo nuovo perché abbiamo capito che la nostra professionalità non era scontata (neanche un lavaggio di testa è scontato).

È cambiata la visione di noi stesse: le stesse persone che 7 anni fa hanno aperto MA.LY sono molto distanti da quelle di oggi. Più seguivamo il Metodo di lele, più prendevamo consapevolezza di quanto questo coincidesse con quello che volevamo fare e con gli obiettivi che ci eravamo preposte.

Dopo il primo Parrucchiere PRO® ce ne sono stati molti altri (per noi e per le nostre collaboratrici) e siamo anche diventate Allieve Avanzate, aderendo al percorso Canavero Coaching. Della nostra prima edizione di Parrucchiere PRO®, ricordiamo di essere uscite con il mal di testa, tante erano le nozioni e le informazioni che avevamo riportato in più quaderni con molti appunti, ma studiando è stato incredibile vedere come quegli appunti delineassero un cammino preciso da seguire. Il Metodo di lele ci ha permesso di mettere tutti i tasselli in ordine e abbiamo trovato la migliore strada per la nostra evoluzione.

Abbiamo cominciato mettendo mano al listino, trasformandolo in uno strumento funzionale e, subito dopo, abbiamo dato il giusto peso alla vetrina e alla nostra immagine esterna. Con soli questi due primi accorgimenti molta gente ha cominciato ad accorgersi di noi nonostante fossimo lì da anni. È migliorato il fatturato, la fiche media e soprattutto il numero di clienti in target.

Abbiamo poi realizzato tutte le codifiche per gestire al meglio il salone e questo ci ha permesso di risparmiare tempo ed essere tutti più produttivi in salone. Mettendo in pratica il Metodo di lele, un passo alla volta, siamo riuscite ad ampliare il salone sia in termini di metri quadrati sia in termini di personale, arrivando ad assumere nel tempo altre 4 persone.

Prima di Parrucchiere PRO® ci sentivamo molto “parrucchiere di paese”, adesso siamo delle vere Imprenditrici: abbiamo acquisito consapevolezza e autorevolezza sul mercato! Ci siamo rese conto che prima di conoscere lele era come se avessimo il prosciutto sugli occhi. Adesso invece vediamo quello che prima non vedevamo e non incombiamo più in errori che spesso vediamo commettere ad altri.

Nel 2020 e 2021, nonostante la chiusura dovuta al covid, stiamo comunque continuando ad evolverci, comunicando chi siamo e cosa facciamo nel modo più efficace possibile, così da farci trovare pronte alla riapertura.

Speriamo che la nostra esperienza ispiri i nostri colleghi, ai quali consigliamo di mettersi a tavolino e cominciare a pianificare il tempo da poter dedicare a progettare in primo luogo loro stessi come imprenditori, e poi il loro salone come loro impresa, usando carta e penna, seguendo passo dopo passo il Metodo e godendosi il viaggio da come sono all’inizio a come sono all’arrivo, senza fretta, senza saltare passaggi.

È importante porsi degli obiettivi perché, quando vedi l’obiettivo, la strada per raggiungerlo lele te la dà in mano, come niente!

Ciao IDB.

Da quando nel lontano 2017 ho fatto il mio primo Parrucchiere Pro e conosciuto Lelio Lele Canavero… Ma che dici Stefano, lontano il 2017?

“Stefano basta, hai rotto, lo sappiamo che è dal 2017, ce lo dici tutte le volte, stai diventando vecchio….”

Beh sono vecchio e posso dire quello che voglio, sì lontano 2017, perché la mia vita professionale si divide in: A.L. (AVANTI LELE) e D.L. (DOPO LELE): due epoche diverse.

Comunque dicevo, nell’era moderna del DOPO LELE c’è stata un’impressionante evoluzione nel mio modo di fare e comunicare il Marketing.

Prima come tanti pensavo che fare marketing fosse la vendita e la corretta esposizione del prodotto in vetrina, come tra l’altro ci hanno insegnato le aziende per anni.

Poi però il mio Ciuffettino preferito con il suo metodo codificato mi ha aperto gli occhi e fatto capire che le cose sono parecchissimo diverse, il Marketing si evolve in continuazione e noi con lui.

Ho fatto Parrucchiere Pro per 3 volte… 3 volte? Ma sei gnucco Stefano! Certo che, se seguire il manuale, impegnarsi a smettere di fare le cose sbagliate e fare quelle giuste e chiudere il 2019 con il +20% sul 2017 è essere gnucco, spero di esserlo ancora per qualche anno.

Si va beh dai Stefano tiratela meno, ma perché ci racconti questo? Perché giro vari gruppi di parrucchieri su Facebook e mi vengono le lacrime agli occhi a leggere post inutili, atteggiamenti sbagliati, lamentele continue, che fino al periodo A.L. avevo anch’io.

Un esempio su tutti era la mia convinzione che mai e poi mai avrei fatto una società. Poi però a Parrucchiere Pro ho capito le dinamiche giuste, e da gennaio 2019 è entrata in società con me la mia collaboratrice Alice.

Come ha fatto una ragazza di 27 anni a fare società con un vecchio di 60… cosa avevate nella testa? Credo che prima di tutto ci sia grande e reciproca stima, oltre che tanta voglia di fare bene.

Poi, e anche questo lo dobbiamo a Lele, la convinzione di non smettere mai di imparare, di non cedere alla presunzione di dire “sì ma ormai la gente è così, quello che so mi basta“, invece testa bassa e pedalare.

Si Stefano ok, ma perché hai scritto sto post? Prima di tutto per il bonifico da 2000€ che Lele mi farà domani. Ma soprattutto per dare la mia testimonianza a chi è ancora in dubbio se seguire gli insegnamenti di questo ragazzino di 55 anni, che ci mette la vita per evolvere la nostra categoria da semplici parrucchieri a Imprenditori della Bellezza.

P.S. Lele dopo ti mando l’iban.

Stefano Sorato

Jessica Arrais

Ciao a tutti! Io volevo condividere le mie 2 giornate, quasi 3… Questo corso è fenomenale, è il primo corso che faccio di questo tipo, ma io non lo so! Ti apre la mente, capisci delle realtà dei fatti, riesci a prendere piena coscienza delle cose che fino ad ora hai sbagliato e di quelle che puoi e devi migliorare! Ora so (più o meno) quello che devo fare. Grazie mille a tutti!!!!! Un’esperienza che consiglio.

Dario Faieta

Ciao Imprenditori della Bellezza. Ho appena concluso le tre giornate dedicate a PARRUCCHIERE PRO. Per me, almeno per il momento, non è semplice descrivere questa straordinaria esperienza, ma posso dire di aver ricevuto tutte le istruzioni per evolvermi da parrucchiere ad Imprenditore della Bellezza e questa è una delle poche certezze che ho.

Ripensando ad uno dei punti trattati durante questi incontri, così a bruciapelo, mi viene da pensare che sarebbe altrettanto straordinario poter clonare anche Lelio Lele Canavero. Grazie per questa opportunità.

Ettori Equipe

Parrucchiere Pro. Un sogno che si trasforma in realtà! Una realtà che ti trasforma e ti aiuta a realizzare i tuoi sogni. Grazie Lele, grazie Raffaele, grazie Cinzia, grazie Asia, grazie Aurora, grazie Salon Coach e grazie a tutti coloro che non ho nominato ma che hanno reso tutto questo possibile.

Grazie soprattutto a Isabella Bottaro che mi ha organizzato questo stupendo viaggio.

David Giuntoli

Posso dire che nei 2 anni che ho preso altre strade prima di ritornare da Lele ho notato l’evoluzione di tanti miei colleghi che sono rimasti con lui, non ci sono scorciatoie, paradossalmente se cerchi scorciatoie allunghi il processo di crescita!

Franco Consiglio

DA GESTORE DI UN BAR A MARMAN:
L’EVOLUZIONE DI UN PROFESSIONISTA
E DI UN UOMO

storie di PARRUCCHIERI PRO®

Prima di conoscere Lelio “lele” Canavero ero socio-titolare di una rinomata caffetteria nel centro di Torino. Ho condotto per 23 anni questa attività, ma ad un certo punto ho sentito l’esigenza di dare una svolta alla mia vita.

“Svoltare a 45 anni” è una vera prova per la quale serve coraggio… il coraggio di essere se stessi! E quel coraggio io l’ho avuto! La storia con lele, che spero sarà infinita, ebbe inizio il 26 marzo 2017, in occasione di Parrucchiere PRO® Torino: il mio primo corso con lui. Mi ci sono trovato per una scelta ben ponderata, guidato da Antonietta, mia moglie e titolare di un salone di acconciature, ed Angela La Riccia, mia Area Partner.

A queste persone, che mi hanno consentito di venire a conoscenza dell’azienda BuonLavoro e di lele Canavero sono e sarò sempre riconoscente, non solo per l’esperienza che mi hanno condotto a vivere, ma per la persona che sono oggi e per quella che diventerò domani. Volevo lasciarmi alle spalle la caffetteria e cominciare a collaborare con mia moglie nel suo salone.

Ma come avrei potuto farlo in modo realmente produttivo, soddisfacente sia per me e per il mio percorso che per l’attività?

Grazie a lele ho scoperto l’esistenza di una nuova mansione stimolante e promettente che, fin dalla sua scoperta, ha cominciato ad emozionarmi e farmi sognare: quella di Marketing Manager (Marmano) di un salone di acconciature. Parrucchiere PRO® non solo mi ha fatto capire cosa avrei potuto fare per evolvere la mia carriera professionale e, allo stesso tempo, il salone di mia moglie (e adesso anche mio!), ma mi ha anche spiegato passo per passo come farlo.

Avere una maggior padronanza del Marketing al fine di aumentare la visibilità del salone è la missione che mi ha appassionato e che ho cominciato a svolgere, con una guida completa e pratica: il percorso con lele.

Dopo quella prima esperienza ho infatti scelto di continuare a seguire lele con l’obiettivo di continuare a crescere e di mettermi continuamente in discussione per non smettere mai di migliorare me stesso e la mia nuova professione.

Mi sono sentito subito a mio agio dal primo momento in cui ho cominciato a frequentare il corso, che è poi diventato un percorso mai interrotto.

Non è stato facile, questo no: ma un lavoro nuovo aveva bisogno di un Franco nuovo, un Franco determinato, ed io mi sono messo in gioco con tutto me stesso, rimboccandomi le maniche e cominciando da subito a studiare e a mettere in pratica il Metodo che stavo imparando.

È stato l’inizio di una formazione professionale diversa da qualsiasi cosa avessi provato prima e alla quale devo molto.

Dalle difficoltà ho tratto le opportunità” è la frase che nasce spontanea in me quando penso al mio percorso. Parrucchiere PRO® mi ha dato tantissimo: contenuti preziosi che fanno crescere me e l’azienda per cui lavoro e un atteggiamento vincente basato su una sicurezza in me stesso ed in quello di cui sono capace.

Oggi sono una persona più ambiziosa; so prendere decisioni importanti; coltivo con passione il mio posto di lavoro ed ho una maggior padronanza di me stesso. Non mi sento arrivato: la voglia di migliorarmi è parte di me… ma conosco la strada per continuare a farlo e la sto già percorrendo da ormai 4 anni.

È stata la voglia di crescere a farmi rimettere in gioco a 45 anni ed è quella voglia che mi ha portato in quella sala il 26 marzo 2017.

Oggi, grazie a lele, posso dire con orgoglio: “Io Posso”.

Ho imparato cosa vuol dire “Vivere è Scegliere” e so che il binomio Metodo + Atteggiamento rappresenta le fondamenta per l’evoluzione mia e del mio salone. Un’evoluzione continua ma che ha già fatto passi importanti!

I grandi traguardi non nascono per caso: Parrucchiere PRO® ed il Percorso Avanzato Canavero Coaching sono il miglior investimento che potevo fare nella mia vita!…

Sicuramente lo consiglierei a tanti!

Alessandro Ronchetta

Come parrucchiere sono sempre stato molto concentrato su tutto ciò che è competenza tecnico-stilistica, andando a cercare, anche oltre i confini nazionali, la miglior formazione possibile per diventare il professionista che sognavo.

Questo fino al giorno in cui ho sentito dire:
“A parità di talento vince chi lo comunica meglio”

La citazione è di Lelio “lele” Canavero e non mi ha toccato come “parrucchiere”, ma come Titolare di salone. Mi ha fatto capire che avevo trovato qualcosa di nuovo, di innovativo… avevo trovato Parrucchiere Pro!

Parrucchiere Pro è stato l’inizio della mia evoluzione, in quanto mi ha permesso di iniziare ad apprendere cosa fosse il Marketing, quali fossero i numeri fondamentali da monitorare e come si gestisce al meglio un Team, con l’obiettivo di portare sempre più clienti in target a varcare la soglia di IRIDÉ, il mio salone.

Sono grato a lele per aver dato vita a un vero e proprio movimento, quello degli Imprenditori della Bellezza, perché dà la possibilità a me e a tutti i parrucchieri ambiziosi di essere gli artefici del proprio destino!

Daniela Berardi

Buongiorno a Lele e a tutti gli Imprenditori della Bellezza!

Che dire di queste giornate trascorse? Dico che tu Lelio Lele Canavero sei un pozzo di informazioni e sei l’unico e l’originale. Purtroppo negli anni io e il mio socio Mimmo Parascandolo ci siamo imbattuti in persone che si spacciano per formatori/trici preparati ma in realtà sono solo delle tue bruttissime copie piene di errori di quelle che accartocci e butti via. Ma loro si sanno rimettere in tiro, tutti belli in apparenza, pronti a vendersi a chi in quel momento è vulnerabile perché non ha abbastanza informazioni per poter capire che loro sono dei falsi!
E fanno danni! Tanti danni.

Giocando con la vita professionale ma allo stesso tempo privata dei loro clienti. Lele in questi tre giorni mi sono resa conto che dovremo rivoluzionare tutto, ma so che con il tuo aiuto e quello del tuo meraviglioso staff questa volta non sbaglieremo più. Grazie.



PROWEB… superato! La verità: non so se la sfida di questo Parrucchiere Pro nei miei confronti fosse di aggiornare i più di 8 anni di formazione con @lelio che mi hanno portato, 5 anni fa, ad ampliare il mio piccolo salone in un progetto Hair & Beauty, a spostarmi di Comune, e come sempre a portare avanti un sogno…! Oppure l’affrontare 3 giorni attaccato al mio IPad per un webinar…! Lele, che mi conosce, lo sa! Che io cerco sempre le prime file perché non è difficile distrarmi e farmi perdere la concentrazione perché sono molto ipercinetico…. Ma Lele… Ce l’hai fatta! Superando le mie aspettative non solo sui contenuti ma nella voglia di rivedere il tutto e continuare a essere nell’arena della guerra della vita, portando avanti i miei nuovi progetti nel mio SALON CONCEPT, nonostante questo virus che molte volte ci fa pensare che non abbiamo nuovi obiettivi se non lottare… ERRATO! Da oggi si riparte con nuovi progetti 2021!

Mario Antonio Curletti



Ciao a tutti Carissimi Colleghi Parrucchieri Pro, il Parrucchiere Pro Web appena trascorso è stato un carico di nuove informazioni e consigli su come realizzare il mio sogno. Ora tocca a me terminare di analizzare e fare ordine. È il 4° Parrucchiere Pro (2 live e 2 web) che seguo, premetto che il live, con le emozioni e stare tutti insieme è stupefacente, ma devo dire che il webinar è una dimensione, dove mi ritrovo ad essere immersa nel corso, concentrata e mi sento come in un vortice, dal quale escono idee e realtà che ogni giorno tocco con mano. Ti ringrazio infinitamente Lelio Lele Canavero perché ogni volta è la prima volta, sei un Potente alleato alla realizzazione dei nostri sogni e mi dai sempre più la carica !!! GRAZIE

Cristina Maria Pegorini

Viviana Cassino

UN DESIDERIO CHE
DIVENTA UN OBIETTIVO

storie di PARRUCCHIERI PRO®

A maggio 2020 io e mia mamma Mimma abbiamo lanciato il nuovo brand e abbiamo cominciato l’avventura con il nostro NUOVO salone. Con il mio ingresso nell’attività, mia mamma ha cominciato a sentire il desiderio di un cambiamento importante e, insieme, abbiamo scelto di partecipare, con tanta curiosità e grandi speranze, all’edizione di Parrucchiere PRO® di novembre 2018 a Verona.

Dopo il corso e lo studio del manuale che ha richiesto tempo ed impegno, abbiamo cominciato a mettere in pratica il Metodo passo per passo e, dopo poco più di un anno, a marzo 2020, eravamo pronte a lanciare il nuovo Brand con l’entusiasmo alle stelle.

Il Covid però è stato inesorabile e ha stravolto i nostri piani. Non ci siamo demoralizzate: il Metodo appreso ci aveva fornito tutte le indicazioni su come muoverci per non perdere tempo e denaro preziosi e, con la continua guida di lele, nei mesi successivi abbiamo cominciato a lanciare online alcuni video, per far scoprire il nostro nuovo mondo, per creare curiosità ed interesse, per aumentare la nostra autorevolezza. A maggio poi, quando è stato possibile, con il terreno spianato dai mesi precedenti in cui abbiamo lavorato in modo strategico invece di disperarci e lamentarci, è arrivato il momento della grande riapertura con il nuovo smagliante Brand.

Sette mesi più tardi ho chiamato Fabrizio, il mio Area Partner, e ho condiviso con lui i risultati incredibili di questo cambiamento:

– 110 nuove clienti (in media 5 a settimana dal 18 maggio a novembre)
– 100% in più di fiche media (esatto: raddoppiata).

Abbiamo lavorato e stiamo lavorando sulla comunicazione, come lele ci ha insegnato, e stiamo avvicinando sempre più clienti bimensili, il nostro target, quelle che abbiamo sempre desiderato di avere! Da quella che è la mia esperienza, consiglio ai miei colleghi di seguire lele perché ti indica delle linee guida per poter gestire il salone nella maniera giusta.

Lo consiglio soprattutto a chi ancora non ha un’attività ed ha intenzione di iniziare perché risulterà tutto più semplice! Per un salone già avviato non è facile cambiare le convinzioni e le abitudini, però, anche lì, vedrete che una volta entrati nel sistema diventa tutto più semplice: viene tutto in automatico, le idee e gli input sono tanti e basta solo studiare e iniziare a fare le cose giuste!

Daniela Materazzo

Ciao lele, volevo condividere con te il mio entusiasmo per la fine dello studio del manuale! Adesso sono più preparata e posso continuare a realizzare il mio progetto in modo più consapevole.

Sono felicissima perché ho veramente superato le mie aspettative: mi ero data come obiettivo il 21 marzo per finire lo studio del Manuale, ma il 9 marzo mattina avevo già finito… proprio io, che non sono affatto abituata a studiare!

Ho studiato anche di notte ed in ogni momento libero, per rispettare il tempo che mi ero data, ed averlo finito prima è per me un ulteriore successo! Proprio il 9 marzo, giorno in cui ho finito, ho bloccato l’agenda appuntamenti per un’ora e mezza: ho portato le ragazze a pranzo fuori per festeggiare questo mio primo traguardo.

Tutto il manuale ha fatto nascere e crescere in me infinite emozioni: mi sono emozionata ogni volta che ho sentito una traccia e ho voluto trasmettere queste emozioni al mio team. Per la fine del pranzo, ho fatto fare una torta con la scritta INSIEME SI VINCE e ho preparato un biglietto per far vivere anche a loro le mie emozioni e perché nella mia testa sta prendendo forma un progetto stupendo che voglio condividere con loro. Gli input sono tantissimi e li sto già mettendo in pratica!

Grazie lele! Il manuale è fantastico!

Vania Toffaloni

Credo che sia capitato a tutti di aver bisogno di uno scossone, di una spinta… nella vita di tutti i giorni ci capita di aver bisogno di qualcuno che ci prenda la mano e ci faccia fare quel salto nel buio che spesso ci tenta ma ci spaventa.
A chi non è capitato!?!? A me è capitato 3 anni fa!

Ho partecipato quasi per caso ad un corso di questo “ragazzaccio” e ne sono rimasta letteralmente RAPITA!…
LUI, i suoi “ceffoni”, le sue pacche sulla spalla, il suo consigliarti la cosa giusta al momento giusto, il suo aprirti gli occhi su un mondo nuovo, il suo nutrirti di piccoli sorsi di autostima, di determinazione, il suo metterti davanti a ciò che vuoi davvero, il suo credere in te…
Se Vania – arte nei capelli – oggi è questo,
lo devo anche a te Lele!
Lo devo a me.
Lo devo a chi ci sceglie.
Lo devo a chi mi supporta.
Lo devo al mio team, che ci crede come ci credo io.
Lo devo a chi mi ha fatto crescere.
Lo devo ai miei sogni.
Lo devo al mio ottimismo smisurato.
Lo devo alla mia voglia di sperimentare.
Lo devo ai miei e ai vostri 15 anni di lavoro passato con voi.
Lo devo alla fame di vita.
E lo devo nuovamente a te Lele…

Perché ogni volta che torno da un tuo corso mi sento pronta per un nuovo salto, e so che riesco a saltare sempre meglio.
Grazie ragazzaccio. Di cuore! Qualunque sogno avete, tiratelo fuori… e credeteci più che mai!

Non tutti riescono a cominciare bene… Quando ho aperto il mio salone, è stato quasi per sbaglio: io dovevo essere la parte operativa di una società, ma la socia amministrativa si è ritirata, così sono rimasta da sola.

Il problema era la gestione imprenditoriale. Non sapevo neanche cosa fosse un’analisi dell’ADA: ho trovato un posto e mi ci sono messa. Certo, se avessi avuto ai miei tempi Parrucchiere Imprenditore, avrei fatto molti meno errori. Quando ho cominciato io a seguire lele, c’era ancora il metodo saloncoach in azione: un corso di tre giorni che poi ha cominciato ad essere definito Parrucchiere PRO.

Mi ha aperto un mondo! Mi ha fatto capire quali errori
avevo commesso, ma non solo quelli… lele te lo dice anche con una certa intensità eh… ma la cosa bella, che mi ha subito colpito, è che dopo averti urlato malamente un NO! cambia espressione e ti racconta come fare perché sia Sí!

Poi negli anni si è studiato un modo per stare ancora più vicino a chi sceglie di sposare il suo metodo: la Canavero Coaching, ed anche in questo sono stata
fra le prime ad aderire…

il sostegno che abbiamo noi Allievi Avanzati è unico: invece di dirci solo quale è il modo giusto per fare le cose, o di farcelo vedere, ci guida passo per passo e facciamo insieme quello che è il meglio per il nostro salone.

Il Metodo di lele ti insegna a scoprire quello che ti piace fare, a trovare il modo esclusivo per farlo vivere alla clientela ideale, ad assicurarti che nella tua zona non ci sia nessun altro che fa già la stessa cosa e ad adattare il sistema al tuo salone. Un percorso del genere non esisteva. Io ero una titolare per sbaglio, ora sono una titolare consapevole in crescita continua!

Dayana Fabris

È arrivato il momento di far crescere i tuoi fatturati e diventare PARRUCCHIERE PRO!

Certe parole sono capaci di emozionare…
soprattutto quando ci si immedesima in alcuni momenti, in alcune situazione e in tanti sogni e progetti.

Le parole che hai letto fino ad ora sono di tuoi colleghi che, ad un certo punto della loro vita professionale,  hanno deciso di #MettercelaTutta nel #FareLeCoseGiuste  perché i loro sogni non restassero solo tali, ma diventassero un INZIO.

La prossima pagina di questo libro può essere la prossima pagina della tua storia.

Il prossimo racconto di un Imprenditore che ce l’ha fatta può essere il tuo.

Dai uno sguardo, osservati, sogna… poi prendi il tuo sogno e comincia a trasformarlo in realtà!

IL CORSO LIVE APPROFONDITO

Parrucchiere pro

È un corso live di 3 giornate che ti fornisce il Metodo SalonCoach con il MARKETING PROGRESSIVO step by step

Comprende:

Con Parrucchiere PRO, PARRUCCHIERE IMPRENDITORE È IN OMAGGIO!

Tutte le risposte alle
VOSTRE DOMANDE!

F.A.Q.

È un corso sulle basi del Marketing che comprende 6 prodotti:

1. audiotraining dell’intero libro I Parrucchieri sono Creatori di Autostima di lele Canavero (80 tracce totali)
2. videotraining dal titolo Da Parrucchiere a Imprenditore della Bellezza
3. videotraining dal titolo Specialista di Strategia
4. videotraining dal titolo Il Museo degli Errori
5. videotraining dal titolo Credenze da Incubo
6. videotraining dal titolo Crea il tuo Progetto di Impresa

Puoi scoprirlo qui: www.parrucchiereimprenditore.it

È il corso in cui si impara il Marketing Progressivo scritto da Lelio “lele” Canavero appositamente per i Parrucchieri. Puoi scoprirlo qui: www.parrucchiere.pro

 

È il percorso avanzato riservato ai Parrucchieri PRO® durante il quale gli Imprenditori della Bellezza pianificano le proprie strategie di Marketing affiancati da Lelio “lele” Canavero e dai suoi partner.

Gli Allievi Avanzati sono gli studenti che frequentano la Canavero Coaching.

I Salon Coach sono Parrucchieri ed Estetiste che, mettendo in pratica il Metodo insegnato da Lelio “lele” Canavero hanno raggiunto e continuano a raggiungere risultati importanti e sostengono e supportano i loro colleghi che vogliono evolversi

Le Aziende Partner sono 7 aziende tramite le quali Lelio “lele” Canavero ed altrettanti PROJECT PARTNERS (uno per ogni azienda) affiancano gli Imprenditori della Bellezza in ambiti specifici.

Parrucchiere PRO® Web è un’edizione totalmente online di Parrucchiere PRO® realizzata, in un paio di date, durante il lockdown dovuto al Covid-19.

Le aziende partner sono:
Protago: stile inconfondibile e comunicazione efficace (corsi di comunicazione, video, foto)
Renumera: i numeri del tuo salone (corsi su come comprendere i numeri del salone, software)
Teamizzare: gestione del tuo team (corsi sul Team)
Progetti Parrucchieri: la tua comunicazione overline (Brand, sito, stampati)
Spligx: eventi come strumenti di Marketing (organizzazione e realizzazione eventi)
Brandbusters: affiliazione e franchising

Sono i partner sul territorio che portano gli Imprenditori della Bellezza a conoscere Lelio “lele” Canavero e a scoprire le opportunità di crescita che hanno.

Puoi trovare l’originale delle recensioni sul gruppo Facebook Imprenditori della Bellezza.
https://www.facebook.com/groups/imprenditoridellabellezza

Ogni format ideato da Lelio “lele” Canavero per gli Imprenditori della Bellezza ha un prezzo specifico. Per scoprire qual è il format più indicato per te e quanto costa, chiama l’ufficio al numero 0174241400 e chiedi di essere contattato dal tuo Area Partner.

Parrucchiere Imprenditore è un format online. Dopo averlo acquistato riceverai le credenziali per accedere su una web app dove troverai tutti i contenuti del format che potrai ascoltare e vedere quando e dove vorrai. Parrucchiere PRO® ha più edizioni durante l’anno dislocate in sedi differenti.

Chiama l’ufficio al numero 0174241400 e chiedi di essere contattato dal tuo Area Partner che risponderà ad ogni tua domanda.

ECCO I PROSSIMI APPUNTAMENTI PER IL 2023

Bologna

18 – 19 – 20 Giugno 2023

Per quei Parrucchieri ambiziosi che non vogliono perdere questa occasione, l’invito è chiamare al Numero Verde 800.496649,
in modo da prenotarlo in tempo con Parrucchiere PRO® live.

OGGI, È UN INVESTIMENTO PARI A

987€+IVA:

*L’area riservata viene attivata al titolare del salone e avrà accesso da un massimo di 2 dispositivi

Se hai dei dubbi, richiedi una consulenza gratuita e scopri se e come PARRUCCHIERE PRO® può aiutarti a migliorare i risultati del tuo salone, con più clienti, più profitti e meno stress!










Se hai delle particolari esigenze di pagamento o semplicemente preferisci telefonare ecco il numero verde gratuito disponibile dal Lunedì al Venerdì dalle 09.00 alle 18.00

Ciò che sei oggi è la somma delle scelte che hai fatto in questi anni;
ciò che sarai domani è la somma delle scelte che farai d’ora in poi.

– Lelio “lele” Canavero.

Compila il modulo qui sotto

× Vuoi INFO? Contattaci su Whatsapp